Quantcast
facebook rss

L’Ascoli ufficializza il matrimonio
con i nuovi soci

SERIE B - Mentre è ripresa la preparazione in vista della sfida di sabato allo "Stirpe", il patron Pulcinelli cede il 10% delle quote ai titolari di "Rabona Mobile" Maurizio e Stefano D'Alessandro
...

Maurizio e Stefano D’Alessandro di “Rabona Mobile” e Massimo Pulcinelli

 

Dopo una domenica di riposo concessa da Sottil ai suoi, è ripresa oggi la preparazione dei bianconeri che iniziano la settimana che conduce alla sfida di sabato 23 ottobre (ore 16,15) allo stadio “Stirpe” di Frosinone.

Capitan Dionisi

Partita in cui il grande ex è Federico Dionisi che con la formazione ciociara ha giocato anche in Serie A e che ora è il capitano dell’Ascoli, nonchè capocannoniere della squadra con 5 gol e, nella classifica marcatori del campionato cadetto, uno solo in meno di Mulattieri del Crotone e Lucca del Pisa.

Al “Picchio Village” Sottil e il suo staff hanno sottoposto i bianconeri ad una seduta pomeridiana incentrata sulla tattica, poi la consueta partita a campo ridotto.

Domani, martedì 19 ottobre, invece, doppio allenamento sempre al “Picchio Village”: alle 10 e alle 14,30.

SOCIETA’ – Intanto oggi a Roma, nello studio del notaio Roberta Mori è avvenuto l’incontro per l’acquisizione del 10% delle quote azionarie dell’Ascoli da parte di “Rabona Mobile”, società da mesi vicina al Picchio come “back sponsor” di maglia. A rappresentare “Rabona Mobile” i titolari Maurizio e Stefano D’Alessandro. Per l’Ascoli il patron Massimo Pulcinelli.

Il nuovo ingresso nella compagine azionaria è l’occasione per lo sviluppo di una partnership commerciale integrata, grazie alla quale, a partire da novembre, presso i punti vendita “Bricofer”e “Self” – di cui è titolare Pulcinelli – sarà possibile acquistare i servizi di “Rabona Mobile”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X