Quantcast
facebook rss

Marijuana e un telefonino rubato:
22enne arrestato dai Carabinieri

GROTTAMMARE - Era incensurato e guidava l'auto del padre. Nell'abitacolo 22 grammi di sostanza stupefacente, bilancino di precisione e materiale per confezionare le dosi. A casa anche un iPhone rubato
...

 

I Carabinieri della Compagnia di San Benedetto e i colleghi della Stazione di Grottammare hanno arrestato un 22enne, incensurato e insospettabile, che ora dovrà rispondere alla magistratura dei reati di spaccio di droga e ricettazione.

La caserma dei Carabinieri di San Benedetto

L’hanno fermato in Riviera mentre era alla guida dell’auto del padre, un tunisino. Il ragazzo si è agitato subito e i Carabinieri hanno capito che quel controllo andava effettuato in maniera più approfondita.

Ecco infatti che dall’abitacolo sono saltati fuori 250 grammi di marijuana, contenuti in diversi involucri, oltre a un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi.

A quel punto è scattata anche la perquisizione domiciliare, e nella sua abitazione i militari dell’Arma hanno rinvenuto un iPhone risultato rubato.

A quel punto il 22enne è stato condotto in caserma, arrestato e messo a disposizione della Procura della Repubblica di Fermo, a Grottammare competente per territorio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X