Quantcast
facebook rss

Alzano il gomito
e poi si mettono alla guida:
tre giovani finiscono nei guai

SAN BENEDETTO - I rafforzati controlli, soprattutto notturni, dei Carabinieri della locale Compagnia hanno beccato un 30enne di Ascoli, un 20enne di San Benedetto e un 28enne di Castorano che sono risultati positivi all'etilometro. Denunciati per guida in stato di ebbrezza e patenti ritirate
...

 

I Carabinieri della Compagnia di San Benedetto hanno intensificato i controlli sulle strade usando anche l”etilometro per verificare, soprattutto di notte, lo stato psico-fisico delle persone alla guida delle vetture, e cercare quindi di arginare il tragico fenomeno di incidenti spesso causati da censurabili e pericolosissimi comportamenti di persone, soprattutto giovani, che si mettono alla guida delle proprie auto dopo aver alzato il gomito, a volte perfino del tutto ubriachi.

Nella rete dei militari dell’Arma sono finiti tre giovani i quali si sono beccati una denuncia per guida in stato di ebbrezza. Ritirate, ovviamente, anche le rispettive patenti di guida. 

Si tratta di un trentenne di Ascoli, un ventenne di San Benedetto e un 28enne di Castorano. Avevano tutti un tasso alcolemico superiore ai limiti consentiti dalla legge.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X