Quantcast
facebook rss

Rifiuti che piovono dal cielo:
il misterioso caso
di via dei Templari

ASCOLI - Bottigliette di plastica, cartacce ed aeroplanini a terra. Già, ma sempre e solo sullo stesso marciapiede. Come ci arrivano? La scienza si interroga
...

Misteriosi rinvenimenti in via dei Templari

Uno si chiede: ma perché solo su quel marciapiede ci sono cartacce, bottiglie di plastica, aeroplanini (anch’essi di carta, per fortuna) e simili, un giorno sì e l’altro pure? Perché questi rifiuti vengono gettati proprio qui, nonostante a pochi metri ci sia un cestino per l’immondizia?

La risposta, di primo acchito, può sembrare criptica, quasi figlia del paranormale: la spazzatura piove dal cielo.

Mistero fitto in via dei Templari. Lo è meno, se si osserva con attenzione quanto accade (quasi) quotidianamente nei pressi. Sembra infatti che cotanta grazia arrivi in strada direttamente dalle finestre della vicina scuola. Per quale strano fenomeno non è dato sapere, ma solo intuire affinché nessuno se la prenda. Le foto si riferiscono a oggi, 20 ottobre, ma i residenti assicurano che la situazione negli altri giorni è pressoché simile. Non si fa in tempo a pulire che…piove di nuovo.

La speranza è che, complice l’arrivo dell’inverno e la relativa chiusura più  prolungata delle finestre, la possibilità di gettare a terra rifiuti sul “povero” marciapiede venga ridotta al minimo. Su cosa accada esattamente nelle relative stanze, invece, meglio non fare troppe ipotesi.

Lu. Ca. 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X