Quantcast
facebook rss

Serpente Aureo, si riparte
“Aspettando il festival”

OFFIDA - Il teatro riapre le porte a piena capienza. Il 7 novembre parte la rassegna con sette spettacoli di compagnie marchigiane. Sul palco “L’inganno in maschera” di Laura Nocelli, con Il Teatro dei Picari. Il programma
...

Riaprono le porte del Serpente Aureo, a piena capienza dopo il ritorno alle vecchie…abitudini. Il 7 novembre parte la rassegna “Offida in teatro… aspettando il festival”, sette spettacoli di compagnie teatrali marchigiane.

Il Teatro Serpente Aureo

«Una rassegna fortemente voluta dall’Amministrazione – commenta l’assessore alla Cultura Isabella Bosano – che ci riporterà tutti a teatro, in attesa della nuova edizione del Festival nazionale Serpente Aureo del 2022, e che si concluderà con uno spettacolo dei giovani del Gad’A».

Ecco il programma:

– Domenica 7 novembre, ore 17,15 – “L’inganno in maschera” di Laura Nocelli, con la compagnia Il Teatro dei Picari A.p.S
– Domenica 21 novembre, ore 17,15 – “Pensaci Giacomino” di Luigi Pirandello, della compagnia teatrale Oreste Calabresi
– Domenica 12 dicembre, ore 17,15 – “Il Gatto con gli stivali” di Stefano Capovilla, della compagnia teatrale La bottega del teatro A.p.s
– Sabato 8 gennaio ore 21,15 – “E fuori nevica…” di Vincenzo Salemme, dell’associazione culturale Ci credo soc. coop. sociale onlus
– Domenica 16 gennaio, ore 17,15 – “Rengrazziènno Ddio!” di Fabio Macedoni, Asp comp teatrale Fabiano Valenti
– Domenica 30 gennaio, ore 17,15 – “Il libertino” di Eric Emmanuel Schmitt traduzione Sergio Fantoni, dell’ass. cult Nuovo Teatro Piceno
– Sabato 5 febbraio, ore 21 – “Alice Underground”, tratto dal romanzo di Lewis Carrol, del Gad’A A.sp.

La presentazione della rassegna


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X