Quantcast
facebook rss

Rotary Club del territorio uniti
per eliminare la polio nel mondo

GROTTAMMARE - Cena di beneficenza organizzata dall'Hatriaticum Picenum in collaborazione con i Club di San Benedetto, Ascoli e Teramo. Il ricavato della lotteria devoluto al progetto internazionale "En Polio Now"
...

 

Il residence “Le Terrazze” di Grottammare ha ospitato una cena di beneficenza il cui ricavato sarà  devoluto alla eradicazione della polio nel mondo. La serata è  stata organizzata dal Rotary Club Hatriaticum Picenum in collaborazione con gli altri sei club delle province di Ascoli e Teramo: San Benedetto, San Benedetto Nord, Ascoli, Teramo Centro, Teramo Nord Centenario, Teramo Est.

Dopo l’introduzione del presidente del Rotary Club Hadriaticum Picenum, al relazione scientifica del dottor Antonio Santone, direttore di Igiene e Sanità pubblica dell’Asur di Teramo, che svolgeva lo stesso ruolo a San Benedetto.

Nel suo intervento ha illustrato l’excursus storico della vaccinazione contro la poliomielite, partendo dalle origini del virus, documentate fin dai tempi dell’antico Egitto, dal primo isolamento del virus, per arrivare al primo vaccino da virus inattivato intramuscolo sviluppato da Jonas Salk e successivamente al vaccino da virus vivo attenuato sviluppato da Albert Sabin.

Presenti numerosi presidenti di Club Rotary: Massimo Esposito (San Benedetto), Ennio Angelici (San Benedetto Nord), Paolo Petronio (Ascoli), Silviano Scardecchia (Roseto degli Abruzzi), Daniela Tondini (Teramo), Piera De Antonis (Teramo Nord), Nero Dell’Aventino (Lanciano), Barbara Rosati (Costa dei Trabocchi). Ha partecipato anche Gaetano Ricciardi, assistente del governatore del Distretto 2090.

Serata allietata dalle canzoni di Gloria Conti e dalla performance teatrale di Vincenzo Di Bonaventura. Al termine la lotteria di beneficenza con l’estrazione di premi. Il ricavato è per il progetto internazionale “End Polio Now”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X