Quantcast
facebook rss

Uno ruba i soldi a un’anziana al bancomat, l’altro non paga la cena: denunciati

I CARABINIERI di Porto Sant'Elpidio e di Porto San Giorgio hanno rintracciato a tempo record i responsabili che dovranno rispondere di furto e di insolvenza fraudolenta. Militari sulle tracce delle altre sei persone che hanno mangiato e bevuto senza pagare
...

 

I Carabinieri di Porto Sant’Elpidio (Fermo), con l’ausilio delle immagini della videosorveglianza, hanno dato un nome e un volto alla persona, pardon al ladro, che alcuni giorni fa si era impossessato di 200 euro lasciati involontariamente sullo sportello bancomat dall’anziana che aveva eseguito poco prima il prelievo.

Si tratta di un 70enne del posto, già noto alle Forze dell’ordine, che stava osservando la donna al bancomat. Quest’ultima se ne è accorta e, preoccupata, ha ritirato la tessera ma lasciato le banconote appena erogate. Quando è tornata sui suoi passi i soldi non c’erano più. Le immagini hanno svelato l’autore del “prelievo”, ovvero l’uomo che è stato denunciato per furto.

I Carabinieri di Porto San Giorgio (Fermo), invece, hanno denunciato per insolvenza fraudolenta un 40enne residente in provincia di Torino. Aveva prenotato telefonicamente una tavolo in un ristorante della costa dove si presentato in compagnia di altre sei persone. Al termine della cena si sono tutti dileguati. Il ristoratore si è rivolto ai Carabinieri che in pochi giorni hanno rintracciato il super scroccone il quale è stato denunciato per insolvenza fraudolenta. I Carabinieri stanno ora rintracciando gli altri sei commensali che hanno mangiato e bevuto senza pagare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X