Quantcast
facebook rss

“Abbasso il covid, i nostri figli
raccontano la pandemia”:
borse di studio agli studenti

ACQUAVIVA - Consegnate a Erika Di Mascolo, Camilla Capriotti, Luisa Muscella, Michele Marchionni e Alberto Sorrentino. Coinvolte 18 classi di medie e superiori. I racconti diventano un libro: il ricavato della vendita all'ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma
...

 

Raffaella Milandri, Barbara Riga, Pierpaolo Rosetti

I racconti dei ragazzi, scritti durante la pandemia, diventano un volume. Si tratta di “Abbasso il covid – I nostri figli raccontano la pandemia”, nato dal concorso “Obiettivi Sostenibili Onu” della Omnibus Omnes di San Benedetto, presieduta da Raffaella Milandri, che si è rivolta agli studenti delle scuole medie e superiori del territorio.

Il ricavato della vendita del libro andrà all’ospedale pediatrico “Bambin Gesù” di Roma. Domani, venerdì 29 ottobre, ad Acquaviva Picena (Sala del Palio) la premiazione delle 18 classi partecipanti di San Benedetto, Acquaviva, Monsampolo del Tronto e Martinsicuro.

Hanno vinto una borsa di studio Erika Di Mascolo e Camilla Capriotti dell’Isc “De Carolis” – da quest’anno diventato Ic Spinetoli-Acquaviva – seguite dalle insegnanti Marisa Orioli e Scilla Scarpantoni. Farà gli onori di casa il sindaco Pierpaolo Rosetti e l’assessore alla cultura Barbara Riga.

Giovedì 4 novembre all’Ic “Pertini” di Martinsicuro-Villa Rosa verrà premiata un’altra vincitrice, Luisa Muscella, seguita dalla professoressa Marialucia Iacone. Venerdì 5 novembre all’Isc Centro di San Benedetto è la volta di Michele Marchionni (docente Patrizia Bollettini) e all’Isc Nord di Alberto Sorrentino (docente Paola Bartolozzi).

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X