Quantcast
facebook rss

Aree urbane ed extraurbane,
1,1 milioni per riqualificare

ASCOLI - La Giunta comunale ha approvato ai soli fini tecnici il progetto definitivo degli interventi per migliorare la sicurezza e la fruibilità di strade e spazi. Tra gli obiettivi, rinnovare l’aspetto e la cura delle aree pubbliche. La soddisfazione del sindaco Fioravanti e dell'assessore Cardinelli
...

Un pacchetto di ben 1,1 milioni di euro per la riqualificazione e il rifacimento di strade e spazi, urbani ed extraurbani. Nella seduta di giovedì 28 ottobre la giunta comunale ha approvato, ai soli fini tecnici, il progetto definitivo degli interventi per migliorare la sicurezza e la fruibilità di strade e spazi urbani ed extraurbani, oltre che per rinnovare l’aspetto e la cura delle aree pubbliche.

L’assessore ai lavori pubblici Marco Cardinelli

Per questo scopo, gli uffici comunali hanno progettato una serie di interventi per la realizzazione di nuovi spazi a parcheggio, la riqualificazione delle superfici transitabili di strade e spazi pubblici aperti, la regimentazione delle acque meteoriche superficiali e la realizzazione di nuova segnaletica.

«Continuiamo a lavorare per la città e per dare ai cittadini strade sempre più sicure e spazi ancor più vivibili. Abbiamo a cuore tutto il territorio, dal centro storico alle frazioni: per questo abbiamo deciso di stanziare somme importanti per una serie di interventi da realizzare nelle aree urbane ed extraurbane», dichiara il sindaco Marco Fioravanti.

Il lavoro di manutenzione straordinaria ha un valore complessivo di 1,1 milioni di euro, grazie a un recente incremento di 200.000 euro destinato alla manutenzione straordinaria delle strade urbane, extraurbane e delle frazioni, oltre che alla manutenzione e realizzazione di marciapiedi e all’abbattimento di barriere architettoniche.

«Questo progetto rappresenta la prima parte di una lunga serie di interventi che andranno a interessare l’intero territorio cittadino, dalle periferie alle aree urbane -aggiunge l’assessore ai lavori pubblici Marco Cardinelli-. L’obiettivo è quello di innalzare i livelli di sicurezza delle vie stradali e, allo stesso tempo, permettere ai cittadini di poter fruire al meglio delle aree pubbliche. I lavori da realizzare saranno accompagnati da tutte le opere accessorie e complementari che si renderanno necessarie».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X