Quantcast
facebook rss

Rugby San Benedetto,
per la prima gara casalinga
calcio d’inizio di Spazzafumo

SPORT - Tenuti a battesimo dal nuovo sindaco, i rossoblù hanno vinto l'esordio stagionale al "Nelson Mandela" battendo 47-12 la Polisportiva Abruzzo. Sono tornati in campo anche Under 15 e Minirugby
...

Il calcio d’inizio del sindaco Antonio Spazzafumo

 

Prima gara casalinga e vittoria, al campo “Nelson Mandela”, per l’Unione Rugby San Benedetto che ha battuto 47-12 la Polisportiva Abruzzo.

Calcio d’inizio affidato al nuovo sindaco Antonio Spazzafumo, blitz beneaugurante per il sodalizio rivierasco, consolidata realtà sportiva del territorio.

Prova convincente, rispetto all’esordio stagionale a Macerata, per la squadra allenata dal duo Laurenzi-Alfonsetti. Risultato mai in dubbio, netta la superiorità della squadra targata “Fifa Security” anche quando i padroni di casa sono stati costretti a difendersi nei propri ventidue metri per un periodo del secondo tempo.

Sette le mete realizzate: due di Ghidini e Castelletti, una di Fulvi, Palavezzati e Di Buò. Inoltre Alesi ha trasformato 6 calci di realizzazione su 7.

La formazione: Palavezzati, Malloni, Valeri, Fulvi, Ghidini, Di Bartolomeo, Alesiani, Pellei, Alesi, Narducci, Di Maso, Del Prete, Di Marcantonio, Muratore, Coppa. A disposizione Di Buò, Fagnani, Gianfreda, Fioretti, Celani, Nogueira e Castelletti.

Di nuovo in casa il prossimo impegno, contro Banca Macerata Rugby, domenica 7 novembre alle ore 14,30.

 

GIOVANILI – Debutto anche per l’Under 15 allenata dal trio Spinozzi-Palavezzati-Rosati, mentre dopo oltre un anno e mezzo di stop, sono tornati in campo anche i bambini (5-11 anni) del Minirugby.

 

L’Unione Rugby San Benedetto 2021-2022: il sindaco Spazzafumo terzo in piedi da destra

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X