Quantcast
facebook rss

Al Ventidio un “Rigoletto” per gli studenti,
ma poca promozione nelle scuole

ASCOLI - Appuntamento in teatro domani venerdì 5 novembre. Si apre la stagione 2021-2022 della Fondazione Rete Lirica delle Marche
...

Il Teatro Ventidio Basso

 

di Franco De Marco

 

C’è un Rigoletto speciale al Teatro Ventidio Basso, anche se in formato mignon e didattico, destinato soprattutto ai giovanissimi, ma pochi lo sanno.

L’appuntamento è per domani, venerdì 5 novembre, con inizio alle 17,30, biglietto unico 5 euro.

Si tratta del primo titolo della stagione 2021-2022 della Fondazione Rete Lirica delle Marche la quale ha voluto proporre un titolo, “Rigoletto. I misteri del teatro”, tratto appunto dalla notissima opera di Giuseppe Verdi, nel quadro della formazione musicale e avvicinamento alla lirica degli studenti.

Ma, pur considerando i tempi ristretti rispetto al varo del cartellone generale, in città non sono apparsi manifesti né una capillare diffusione dell’iniziativa proprio nelle scuole principali destinatarie della rappresentazione.

Fondazione Rete Lirica delle Marche e Comune di Ascoli sono apparsi, almeno all’osservatore esterno (questa mattina erano stati venduti pochissimi biglietti), carenti nella promozione dell’appuntamento.

Auguriamoci che non avvenga la stessa cosa con la “Bohème”,  in programma il 27 novembre prossimo (anteprima giovani il 25) la cui vendita dei biglietti è iniziata in sordina. Intanto il Coro del Teatro Ventidio Basso per venerdì 12 (ore 17,30) nel foyer del Teatro Ventidio Basso ha previsto una guida all’ascolto della Bohème con il musicologo e compositore Andrea Parissi.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X