Quantcast
facebook rss

Victoria Kanakis e Aida Pascu
si aggiudicano
il Premio “Luciano Neroni”

RIPATRANSONE - I soprani di Grecia e Romania insignite del premio offerto dalla Banca di Ripatransone e del Fermano
...

 

Si è conclusa, al teatro “Mercantini” di Ripatransone, la nona edizione del Concorso Internazionale di canto lirico “Luciano Neroni”, dedicato al basso ripano morto nel 1951, settant’anni fa, organizzato dall’Associazione Rolf – Ripatransone Opera Leonis Festival – con il sostegno della Banca di Ripatransone e del Fermano in qualità di Main Sponsor.

Alla presenza di sua figlia, Brunilde Neroni, del sindaco di Ripatransone Alessandro Lucciarini De Vincenzi, dell’assessore alla cultura Stefania Bruni e del consigliere Francesco Massi, in rappresentanza della Banca di Ripatransone e del Fermano, sono stati proclamati i vincitori.

«La prima edizione di questo concorso – ha commentato il consigliere di amministrazione della Banca di Ripatransone e del Fermano, Francesco Massi , intervenuto in rappresentanza dell’Istituto di credito – venne indetta in occasione del centenario della fondazione della nostra banca, il nostro sostegno all’associazione Rolf ed al Comune di Ripatransone è sempre stato costante ed è doveroso, per contribuire alla valorizzazione delle eccellenze culturali di Ripatransone. Questa nona edizione del concorso lirico, proprio nel settantesimo anno dalla morte di Luciano Neroni, è al contempo un omaggio alla sua grandezza artistica ed una conferma dello spessore internazionale della manifestazione”».

L’assessore alla cultura del Comune di Ripatransone, Stefania Bruni, nel sottolineare che è un onore, per la città, ospitare un concorso di portata internazionale, ha ringraziato la dottoressa Brunilde Neroni, figlia di Luciano Neroni, «per la sua instancabile attività di promozione e divulgazione dell’opera del padre e di sostegno dell’opera lirica dei giovani talenti» l’Associazione Rolf «che da sempre si occupa con maestria e competenza dell’organizzazione dell’evento», l’Amministrazione comunale e la Banca di Ripatransone e del Fermano «che da sempre, congiuntamente, sostengono con il loro contributo la realizzazione dell’evento, sempre attente alla valorizzazione di eventi culturali di così grande portata».

La giuria – composta da Giovanna Nocetti (cantante, regista, direttrice della “Kicco Music”), Laura Niculescu (soprano, direttrice “Management Artistic L&N” di Brasov -Romania), Iosif Ion Prunner (pianista, direttore Artistico “Filarmonica Enescu” Bucarest – Romania), Orlin Anastassov (basso, presidente e direttore artistico della Bhiaf – Bulgaria), Leonardo Quadrini (direttore d’orchestra e organizzatore di eventi internazionali), Maurizio Picconi (basso baritono, docente di canto) e Marco Iezzi (tenore e agente lirico) – ha proclamato vincitrici “Ex Aequo” i soprani Victoria Kanakis (Grecia) e Aida Pascu (Romania) insignite del premio offerto dalla Banca di Ripatransone e del Fermano.

Secondi classificati “Ex Aequo” sono risultati i soprani Edith Adetu (Romania) e Samantha Sapienza (Italia), terzi “Ex Aequo” il Tenore Joseph Dahdah (Libano) ed il Soprano Xin Wei Li (Cina)

Il Premio Speciale “FRANCO CORELLI”, offerto dall’Associazione R.O.L.F. (in occasione del centenario della nascita, ad Ancona, nel 1921) è stato assegnato al Tenore Chungman Lee (Cina).

Altri Premi Speciali consistenti in Concerti in Italia e all’Estero e in Scritture in Opere Liriche nella prossima Stagione 2021/2022, sono stati assegnati al Soprano Shanley Horvitz (U.S.A.) , ai giovani cantanti italiani Gianmarco Latini (Tenore) Giada Zocchi (Mezzosoprano) e Marco Guarini (Baritono).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X