Quantcast
facebook rss

Cade in un pozzo:
stremato si aggrappa a un appiglio,
salvato dai Vigili del fuoco

CUPRA MARITTIMA - E' accaduto in località Santi. I pompieri lo hanno trovato, ormai in stato di ipotermia, a otto metri di profondità. Lo hanno raggiunto, agganciato e riportato in superficie dove è stato preso in consegna dai sanitari del 118 che lo hanno trasportato all'ospedale di San Benedetto
...

 

Questa mattina, giovedì 11 novembre, una squadra dei Vigili del fuoco di San Benedetto ha salvato un uomo che era caduto all’interno di un pozzo di sua proprietà in località Santi di Cupra Marittima.

I pompieri lo hanno trovato ormai stremato, da tempo immerso nell’acqua gelida a otto metri di profondità, ma ancora per fortuna capace di avere la forza per aggrapparsi a un appiglio della parete del pozzo.

Hanno subito calato una scala nel pozzo, ancorandola alla sommità, e si sono calati raggiungendo l’uomo ormai in stato di ipotermia.

Alla fine l’uomo è stato “agganciato” e recuperato. Quindi sono entrati in azione i sanitari, giunti nel frattempo sul posto a bordo dell’ambulanza del 118, che gli hanno prestato le prime cure per poi trasportarlo al Pronto Soccorso dell’ospedale di San Benedetto. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X