Quantcast
facebook rss

“Il Liberty tra le 100 Torri”,
ecco l’evento
di Confartigianato Benessere

ASCOLI - Presentato alla Camera di commercio l'evento che si svolgerà domenica 21 novembre nella Sala della Ragione di Palazzo dei Capitani e che intende rievocare i fasti, il costume e la società “Liberty” dei primi decenni del ‘900. Anche un focus con Erminia Tosti Luna e Stefano Papetti
...

Daniele Ricciotti, Michael Mazzacane, Natascia Troli, Eleonora D’Angelantonio

 

di Andrea Ferretti

 

La presentazione è avvenuta alla Camera di commercio di Ascoli. L’iniziativa è di Confartigianato Benessere Macerata-Ascoli-Fermo ed è stata battezzata “Il Liberty tra le 100 Torri“. Si tratta di  un evento che sarà ospitato domenica 21 novembre nella Sala della Ragione del Palazzo dei Capitani, sempre ad Ascoli, che intende rievocare i fasti, il costume e la società “Liberty” dei primi decenni del ‘900.

Saranno coinvolte le maestranze del “Made in Italy” locale delle categorie Sarti & Stilisti, Acconciatori, Estetisti, tutti chiamati a ricreare le atmosfere della società ascolana aprendo uno spaccato sulla moda, l’estetica, la cultura e la storia cittadina all’alba del secolo scorso.

Si comincerà alle ore 9,30 con il backstage (acconciature, make-up e costumi) da parte degli artigiani della Confartigianato interprovinciale. Hanno aderito: Tiziana Stagno Parrucchieri by Primadonna di Ascoli, True Colors di Simona Vittori di Castel di Lama, Simona Parrucchieria di Monsampolo del Tronto, Make Ap di Ascoli, Estetica e Sole di Ascoli, Didiwhite Parrucchieri di Civitanova Marche (Macerata), Salon Relax Parrucchieri di Corridonia (Macerata), Giusy & Lanfranco di Camerino (Macerata).

A seguire, con inizio alle 10,30 – in diretta anche su Radio Ascoli – la professoressa Erminia Tosti Luna, giornalista e scrittrice, e il professor Stefano Papetti, direttore dei Musei Civici, dialogheranno sulla storia di Ascoli all’inizio del Secolo breve, con un focus sull’assetto urbanistico della città, società e aspetti artistici. Moderatore il giornalista Filippo Ferretti.

Al termine sfilata – con gli abiti realizzzati da Catia Mancini e Marta Jane Alesiani – il make-up di ispirazione Liberty e infine un caffè al Meletti.. Oltre al Meletti e Radio Ascoi, partner dell’iniziativa anche Cooperativa Daluca e Agenzia AFS Fotospot.

Al varo di “Il Liberty tra le 100 Torri“ presenti Natascia Troli (presidente del direttivo provinciale di Ascoli della Confartigianato), Daniele Ricciotti di Confartigianato Ascoli, Eleonora D’Angelantonio (responsabile Confartigianato Benessere Macerata-Ascoli-Fermo) e Michael Mazzacane di “Iro” (Ascoli).

Natascia Troli: «Ringrazio quanti si sono adoperati per l’organizzazione, i collaboratori, i partner e gli enti coinvolti con il loro patrocinio, il Comune di Ascoli e la Camera di commercio. Si tratta di un evento che riesce a far dialogare il passato culturale della città con le creazioni degli artigiani, tradizionali e innovative».

Eleonora D’Angelantonio e Daniele Ricciotti: «L’iniziativa è stata fortemente voluta dalle nostre maestranze artigiane che ringraziamo per la disponibilità e l’entusiasmo con cui hanno collaborato. Con il “Liberty” intendiamo segnare un riavvio delle attività sul territorio della Confartigianato dopo un lungo periodo di stop imposto dalla pandemia. Confidiamo che i partecipanti potranno rivivere atmosfere ormai appartenenti ai libri di storia e apprezzare l’estro e la professionalità delle imprese locali. Un particolare ringraziamento a Erminia Tosti Luna e Stefano Papetti che si sono lasciati coinvolgere pienamente nell’organizzazione, dando un apporto sostanziale e di livello».

Michael Mazzacane di “Iro”, attività di acconciatura situata ad Ascoli in Corso Trento e Trieste: «Sono soddisfatto per l’ottimo lavoro di gruppo che riesce a coniugare la bellezza che ci circonda con la professionalità dei mestieri artigianali e l’approfondimento storico e culturale».

 

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X