Quantcast
facebook rss

Gli universitari non trovano casa,
l’appello di Buonfigli
presidente del Cup

ASCOLI - L'emergenza abitativa, soprattutto nel centro storico, e le grandi difficoltà di ragazzi e ragazze che vorrebbero iscriversi ai corsi. «Chi ha soluzioni, si rivolga alle agenzie immobiliari, e queste le girino poi alla segreteria di Architettura». L'utilità delle affissioni din annunci nella bacheca della Scuola di Architettura
...

La sede di Ascoli della Scuola di Architettura e Design

 

Emergenza abitativa ad Ascoli, soprattutto nel centro storico, dove ormai non si contano più i cantieri che stanno eseguendo lavori di ristrutturazione di edifici resi inagibili dal terremoto.

Un’emergenza legata anche all’Università e ai ragazzi e ragazze che vorrebbero iscriversi ai Corsi di laurea, ma sono costretti ad arrendersi a causa delle difficoltà che incontrano nel trovare casa.

Achille Buonfigli

«Invito coloro i quali hanno la possibilità di offrire soluzioni abitative destinate agli studenti universitari a rivolgersi alle agenzie immobiliari cittadine per formulare le proprie offerte, e queste a trasmettere le disponibilità acquisite alla segreteria di Architettura alle mail “segreteria.architettura@unicam.it” e urp@cup.ap.it” per metterle a disposizione dei ragazzi interessati.

E’ l’appello dell’avvocato Achille Buonfigli, presidente del Consorzio Universitario Piceno (Cup), che aggiunge: Può essere sicuramente utile anche la tradizionale affissione di annunci nella bacheca universitaria presso la segreteria studenti della Scuola di Architettura e Design in via Mazzoni.

Il Consorzio Universitario Piceno – conclude Buonfigli – è a disposizione per fornire agli studenti ogni possibile supporto per favorire il loro insediamento e la loro permanenza in città, e sta lavorando alacremente per veder finalmente realizzato uno studentato in grado di soddisfare la domanda di residenzialità giovanile a costi contenuti, contribuendo così in modo efficace e concreto all’ulteriore crescita del sistema universitario piceno».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X