Quantcast
facebook rss

Samb-Chieti, mister Antonioli alla vigilia:
«Voglio vedere la squadra di Coppa»

SERIE D - Il tecnico rossoblù attende la sfida del "Riviera" con gli abruzzesi e chiede ai suoi di far parlare il campo. Amoruso probabile sostituto di Lorenzoni. Capitan Angiulli e De Sena recuperati, Ferri Marini potrebbe partire dalla panchina
...

 

di Benedetto Marinangeli

 

«Voglio dalla Samb lo stesso atteggiamento visto nel secondo tempo di Coppa Italia con il Notaresco». Testi e musica di Mauro Antonioli alla vigilia della gara casalinga di domani contro il Chieti. «La squadra – aggiunge – l’aveva avuto contro il Castelfidardo ma non con la Vastese. Dobbiamo crescere anche perché ancora ci esprimiamo a sprazzi. Qualcosa è migliorato ma siamo ancora lontani dal dimostrare di una tra i protagonisti di questo campionato. Dobbiamo stringere i tempi e per questo motivo bisogna fare parlare il campo e fare vedere che la Samb c’è».

Mister Antonioli

Il Chieti, comunque, non è un avversario così malleabile nonostante i dieci punti in classifica. I migliori risultati  la formazione abruzzese li ha conquistati lontano dall’Angelini. «E’ vero – è sempre Antonioli che parla – è una squadra che ha fisicità, chiude gli spazi e riparte. Rispettiamo tutti vista anche la nostra classifica ma dobbiamo scendere in campo senza paura mettendo in mostra i principi provati nel corso della settimana e cercando di fare la nostra partita. Pretendo una prestazione intensa con voglia e cattiveria. Solo così i risultati potranno arrivare».

L’assenza di Lorenzoni a centrocampo crea qualche problema di formazione ad Antonioli, soprattutto per quanto riguarda gli under. Dovrebbe essere il 2003 Amoruso a sostituire l’ex Fermana.

«I cambi sono obbligati – spiega il tecnico – anche perché con gli under ad oggi e visti gli infortuni siamo un po’ corti. Qualcosa cambieremo e mi auguro che le scelte fatte si riveleranno poi essere giuste. E poi mi aspetto molto da chi ha giocato di meno».

Buone notizie vengono dall’infermeria. De Sena e Angiulli sono recuperati  con Ferri Marini che potrebbe anche andare in panchina. Antonioli comunque non si sbilancia. «Gli infortunati sono sulla via del recupero ed un paio li potrei avere  a disposizione domani. Devo valutare bene perché voglio fare la scelta più opportuna e non sbagliare. Al di la di tutto – conclude il tecnico rossoblù – voglio che la Samb disputi una gara gagliarda come il secondo tempo col Notaresco».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X