Quantcast
facebook rss

“Il posto di chi manca”:
una sedia rossa
davanti al Comune

SAN BENEDETTO - Iniziativa di "NOS Donne" in occasione della "Giornata contro la violenza sulle donne". Resta lì per tutta la mattinata, poi nel pomeriggio verrà posizionata in Viale Secondo Moretti
...

 

Oggi, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, a San Benedetto “NOS Donne” ha posizionato una sedia rossa in Piazza Bambini del Mondo, davanti al Comune, con il messaggio “Il posto di chi
manca”.

La sedia resta lì per tutta la mattinata, e nel pomeriggio in Viale Secondo Moretti a ricordare le donne vittime di violenza, in Italia e nel mondo.

«E’ un gesto simbolico, una provocazione – dicono da NOS Donne – perchè il il 25 novembre non deve essere un punto di arrivo, ma un momento in cui l’opinione pubblica viene obbligata a una riflessione profonda. Non una parata autoreferenziale e priva di contenuti, ma un voto per un impegno costante, tutti i giorni, tutto l’anno. Ad oggi sono più di cento le donne uccise nel 2021: una ogni tre giorni.

A poco valgono le parole spese in giornate come questa, se a seguirle non ci sono fatti né tantomeno la voglia di cambiare. La sedia rossa e vuota nelle strade della città è il posto che avrebbero dovuto occupare tutte le donne scomparse, vittime di femminicidio e tutte quelle che ancora, quotidianamente, non riescono a liberarsi da un sistema che le aggredisce, svilisce e relega ai margini sociali.

È il posto delle donne che non possono denunciare i propri compagni violenti. E’ il posto delle donne sopravvissute. E’ il posto delle donne che hanno paura di tornare a casa la sera. E’ il posto delle donne molestate sul luogo di lavoro e negli spazi pubblici: è il posto di tutte noi. La sedia rossa serve a noi donne per ricordarci che non siamo sole».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X