Quantcast
facebook rss

Armando Illuminati
compie 100 anni

SAN BENEDETTO - Si allunga la lista dei centenari in Riviera. Originario di Ripatransone, ha lavorato come sarto anche a Milano, Il matrimonio con Antonietta, due figli, quattro nipoti e la pronipote arrivata venti giorni fa
...

Nonno Armando e i suoi quattro nipoti

 

Un altro centenario a San Benedetto, il primo al quale fa gli auguri il  nuovo sindaco Antonio Spazzafumo, dopo il lungo elenco del predecessore Pasqualino Piunti.

A tagliare il traguardo dei 100 anni è Armando Illuminati, nato il 25 novembre 1921. E’ lui che ricevuto la telefonata del primo cittadino il quale gli ha fatto auguri a nome di tutta la città.

Armando, originario di Ripatransone, è il primo di quattro figli. Rimase orfano quado aveva 14 anni e una zia si prese cura di lui e dei suoi fratelli fino a che, all’età di 20 anni, decise di trasferirsi a Milano per continuare il suo lavoro di sarto, mestiere che aveva nel frattempo appreso andando a bottega da un compaesano.

Tornò nella sua Ripatransone nel 1954, un anno prima di sposare Antonietta Petrelli, anche lei ripana, con la quale condividerà ben 65 anni di matrimonio.

Dalla loro unione sono nate le figlie Fabrizia e Gabriella, poi sono arrivati quattro nipoti (con lui nella foto) e, da pochissimi giorni (è nata il 4 novembre) la pronipote Asia. 

Rimasto vedovo nel 2019, vive nella sua casa di San Benedetto, in piena autonomia, trascorrendo le giornate immerso nella lettura.

A nonno Armando auguri anche dalla redazione di Cronache Picene.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X