Quantcast
facebook rss

Porto d’Ascoli sconfitto
al “Riviera” dalla Vastese 1-2

SERIE D - Formazione d'emergenza per mister Ciampelli. Napolano & C. subiscono due gol in apertura, poi nella ripresa accorcia Pasqualini con un gran gol
...

 

Ultima gara del 2021 per il Porto d’Ascoli che con la sconfitta interna (1-2) contro la Vastese non macchia di certo il lusinghiero tabellino di marcia che ha condotto la matricola rivierasca nelle alte sfere del girone F del campionato di Serie D.

Mister Ciampelli deve fare a meno degli squalificati D’Alessandro e Verdesi e dell’infortunato Battista e la gara si apre nel peggiore dei modi per il Porto d’Ascoli che subisce due reti nei primi 18 minuti, realizzate da Agnello e Scafetta.

Nella ripresa non basta il gran gol di Pasqualini che pesca l’incrocio. Nel secondo tempo Finori, subentrato a Testa, neutralizza anche un rigore calciato da Alessandro.

 

Lorenzo Pasqualini

PORTO D’ASCOLI (4-4-2): Testa (20′st Finori), Petrini, Pasqualini, Passalacqua, Sensi, Rossi, Sapone (5′st Petricci), Napolano, Evangelisti (1′st Pietropaolo), Nociaro (33′st Massi), Clerici. A disposizione: Emili, Curci, Aliffi, Gadaleta, Sabatini. Allenatore: Ciampelli.

 

VASTESE (4-3-3): Di Rienzo, Ceccacci, Diallo, Di Filippo, Allegra, De Angelis (28′st Altobelli), Lenoci (16′st Alessandro), Agnello, Alonzi (34′st Panaioli), Scafetta, Monza (28′st Sansone). A disposizione: Di Feo, Marianelli, Barbetta, Di Bello, Stivaletta. Allenatore: D’Adderio.

 

Arbitro: Sassano di Padova (assistenti Morsanuto di Portogruaro e Cerrato di San Donà di Piave)

 

Reti: 8’pt Agnello (V), 18’pt Scafetta (V), 10’st Pasqualini (P)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X