Quantcast
facebook rss

Croce Rossa
sempre vicino alle persone
delle zone terremotate

VOLONTARI e operatori del comitato di Ascoli nelle Sae, sempre in prima linea per portare vicinanza e momenti di spensieratezza come può essere una semplice tombolata
...

 

Sono gli ultimi giorni di un altro anno difficile, e la Croce Rossa di Ascoli ha deciso di trascorrerli nelle aree del cratere sismico.

«Potrebbe sembrare non fare nulla – dice Cristiana Biancucci, presidente della Cri ascolana – ma i nostri volontari e i nostri operatori si recano nelle Sae della zona del terremoto organizzando iniziative e restando un po’ con le persone del posto, soprattutto gli anziani, ad organizzare una tombolata, o anche solo a scambiare quattro chiacchiere. Significa fare molto e a volte è la nostra semplice presenza a fare la differenza».

Prosegue dunque l’inclusione sociale, uno degli aspetti su cui, da oltre cinque anni, punta giornalmente la Croce Rossa che resta vicino a persone bisognose e sole


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X