Quantcast
facebook rss

Ciao Peppe Carlini,
Porta Maggiore saluta
lo storico falegname

ASCOLI - Si è spento nella notte all'età di 83 anni. Era nato a Spinetoli, emigrato in Venezuela e rientrato in patria sul finire degli anni '80, quando aprì il mitico laboratorio in via Loreto. I funerali domani nella chiesa di San Filippo
...

 

Il quartiere di Porta Maggiore, e tutta la città, salutano Giuseppe Carlini. Lo storico falegname se n’è andato nella notte all’età di 83 anni, dopo un letale attacco cardiaco.

Giuseppe Carlini

Lascia la moglie Licia, il figlio Alessandro, la nuora Federica e gli adorati nipoti Francesco e Lorenzo.

Peppe, persona mite, discreta e benvoluta da tutti, erano nato a Spinetoli nel 1938. La sua è una storia in bianco e nero, fatta di anni di emigrazione in Venezuela e ritorno in patria sul finire degli anni ’80, quando aprì la mitica falegnameria di via Loreto.

Era davvero un buono, e con il suo temperamento disponibile, mai sopra le righe, sapeva sempre come risolvere un problema o portare a termine un lavoro. Viveva alle Tofare, ed oggi tutti i ragazzi che sono cresciuti con lui e gli amici di una vita lo ricordano con grande affetto.

I funerali si terranno domani, lunedì 10 gennaio, nella chiesa dei Santi Filippo e Giacomo alle 15.

Lu. Ca.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X