Quantcast
facebook rss

L’Ascoli a tre giorni
dal ritorno in campo:
terze dosi per calciatori
e staff tecnico

SERIE B - Mentre in casa Ternana l'emergenza sembra rientrata, i bianconeri devono fare i conti con 7 positivi più le squalifiche pesanti di Eramo, Botteghin e Dionisi. Bloccato il passaggio di Castorani alla Feralpi Salò. Picchio Village: vaccino in mattinata, poi seduta tattica
...

di Salvatore Mastropietro

 

Tra mille incertezze legate all’attuale situazione Covid, il campionato di Serie B è pronto a riprendere il proprio cammino dopo lo stop di oltre tre settimane, dovuto al rinvio delle giornate del 26 e 29 dicembre e alla successiva sosta invernale. Sosta che terminerà ufficialmente giovedì sera, quando andranno in scena due recuperi: Benevento-Monza e Lecce-Vicenza. Il giorno dopo toccherà all‘Ascoli, che al “Liberati” di Terni inaugurerà il 19esimo turno di andata alle ore 20,30.

Cristiano Lucarelli, allenatore della Ternana

Il rischio rinvio, paventato la scorsa settimana a causa del vasto focolaio di positivi riscontrato all’interno del gruppo squadra di mister Lucarelli, sembra per il momento rientrato. Sono 2 attualmente i calciatori ancora in isolamento nella Ternana, che ha recuperato gran parte dei propri elementi. Relativamente peggiore la situazione all’interno della rosa dell’Ascoli, che conta 7 positivi complessivi.

Manuele Castorani partirà con la squadra per Terni

A loro si andranno ad aggiungere le squalifiche piuttosto pesanti di Dionisi, Botteghin ed Eramo in una situazione che se non è di emergenza, poco ci manca. Per questo motivo la società ha deciso di bloccare momentaneamente il trasferimento in prestito alla Feralpi Salò di Manuele Castorani, che partirà con la squadra in direzione Terni per garantire un’alternativa, almeno a livello numerico, a mister Andrea Sottil. L’operazione si concretizzerà comunque la prossima settimana.

Allenamento al Picchio Village (foto Ascoli Calcio)

In un contesto precario come quello attuale, con positivi al Covid-19 in continua crescita a livello locale e nazionale, calciatori e staff tecnico dell’Ascoli si sono sottoposti questa mattina alla terza dose di vaccino presso la “Casa della Gioventù“, nella speranza che – insieme ad un rigido rispetto dei protocolli e delle misure anti-contagio – si possa andare in contro a minori problemi nelle prossime settimane.

Nel primo pomeriggio, poi, tutti al “Picchio Village” per la consueta seduta di allenamento. Lo staff ha predisposto una seduta tattica e una partita finale a tutto campo. Domani, sempre alle ore 15, è in programma un’altra seduta di lavoro, prima della rifinitura di giovedì.

Sempre domani si saprà anche qualcosa in più in merito alla vendita di biglietti per assistere a Ternana-Ascoli. Il tema verrà discusso in Assemblea di Lega, da cui dovrebbe uscire fuori una soluzione simile a quella presa dai club della massima serie: limite di 5 mila spettatori o capienza ridotta in percentuale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X