Quantcast
facebook rss

Sciopero del trasporto pubblico:
le corse garantite
e i servizi a rischio

ASCOLI - La Start spa ha ricevuto la comunicazione di adesione, per venerdì 14 gennaio, da parte delle segreterie Filt-Cgil, Fit Cisl, Faisa Cisal, Ugl Fna e Uil trasporti
...

 

Sciopero nazionale del trasporto pubblico, venerdì 14 gennaio. Alla Start spa  è arrivata la comunicazione di adesione, da parte delle segreterie  di Filt-Cgil, Fit Cisl, Faisa Cisal, Ugl Fna e Uil trasporti.

La fermata del campo sportivo a Castel di Lama

Pertanto, la società che gestisce il trasporto pubblico locale nel Piceno rende noto cosa potrebbe cambiare per i cittadini e cosa invece rimane garantito, in ragione del diritto allo sciopero ma anche dell’obbligo di non sospendere un servizio essenziale.

LINEE AUTOBUS URBANE ED EXTRAURBANE – Verrà garantita l’effettuazione delle corse in partenza dai capolinea dalle ore 5,30 alle ore 11,29 per la fascia mattinale e dalle ore 15,30 a fine giornata per la fascia serale. Le altre corse potranno subire cancellazioni.

UFFICI AMMINISTRATIVI E START POINT – L’attività potrebbe essere sospesa nelle ultime 4 ore di turno. Allo start point di San Benedetto, l’attività potrebbe essere sospesa dalle ore 11,30.

Per ogni ulteriore informazione è a disposizione degli utenti il numero verde Start 800443040 dalle ore 8,30 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18. Il sabato dalle 8,30 alle 13.

Si segnala che in occasione dei precedenti scioperi proclamati dalle sigle sindacali l’adesione è stata del 65,30%.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X