Quantcast
facebook rss

Vaccini da record: in un solo giorno
3.118 nell’Ascolano e 19.012 nelle Marche

CORONAVIRUS - E' accaduto ieri martedì 11 gennaio. L'assessore Saltamartini: «Siamo andati oltre le nostre aspettative dei 16.000 al giorno». Le prime dosi sono state 1.716. Intanto 2.300 marchigiani col ciclo in scadenza sono stati raggiunti dal sms. Proseguono gli Open Day nei weekend
...

 

Record di vaccini nelle Marche dopo che ieri, martedì 11 gennaio, nella nostra regione sono state somministrate 19.012 dosi di vaccino. Un segnale importante, frutto del grande lavoro del personale sanitario in prima linea su questo fronte.

Delle oltre 19.000 dosi, 1.716 sono state prime dosi: «Molti non si vaccinano per paura – dice l’assessore regionale alla Sanità, Filippo Saltamartini – hanno solo quindi bisogno di spiegazioni e di essere rassicurati».

Nella provincia di Ascoli ne sono state somministrate 3.118, in quella di Ancona 6.805, nel Fermano 2.115, nel Maceratese 3.238, nel Pesarese 3.735.

La fascia di età che ha ricevuto più prime dosi è stata quella 0-16, con 732 somministrazioni, seguita dalla fascia 50-59 con 251 (dall’8 gennaio e fino al 15 giugno 2022 è stabilito l’obbligo vaccinale per tutti i cittadini italiani che abbiano compiuto i 50 anni di età, e dal 15 febbraio tutti i lavoratori over 50 del settore pubblico e privato per accedere al luogo di lavoro saranno tenuti ad esibire il super green pass). Le terze dosi sono state invece 15.419.

Intanto questa mattina, mercoledì 12 gennaio, sono partiti 2.300 sms diretti alle persone con ciclo vaccinale in scadenza. Sono 60.000 quelle che hanno una prenotazione assegnata per febbraio e marzo. Verranno tutti ricontattati tutti, al ritmo di 2.000 al giorno.

Proseguono poi anche gli Open Day nei weekend di gennaio: obiettivo di fine mese raggiungere 420.000 vaccinazioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X