Quantcast
facebook rss

Tragedia in montagna,
scivola in un dirupo e muore:
la vittima è il 63enne Maurizio Matteucci

SIBILLINI - Originario di Ascoli, viveva a Civitanova. E' scivolato lungo un pendio innevato sul versante est del Monte Amandola. Scattato l'allarme, sul posto sono giunti le ambulanze da Comunanza e Amandola, Vigili del fuoco, Soccorso Alpino e Carabinieri. E' stato allertato anche l'elicottero che, per il sopraggiungere del buio, ha dovuto rinunciare al tentativo di avvicinamento del corpo che è stato poi recuperato
...

 

 

di Giorgio Fedeli

 

Ancora una tragedia in montagna. Dopo il dramma consumatosi lo scorso 2 gennaio, con la scomparsa del 34enne di Porto Sant’Elpidio, Jonathan Strappa, un’altra tragedia in montagna.

Oggi pomeriggio, domenica 16 gennaio, intorno alle 15,30, un uomo di 63 anni, Maurizio Matteucci, ha perso la vita dopo essere scivolato in un pendio innevato, lungo il versante est del Monte Amandola.

Matteucci, originario di Ascoli, aveva vissuto a Santa Vittoria in Matenano ed ora viveva a Civitanova Marche.

A lanciare l’sos una persona che ha udito le grida di richiesta di aiuto. E’ subito scattata la telefonata alla centrale operativa del 118 di Ascoli che ha attivato la macchina dei soccorsi.

Sul posto si sono precipitati i sanitari a bordo dell’ambulanza di Comunanza e di quella medicalizzata della Potes di Amandola, i Vigili del fuoco del Comando provinciale di Fermo che hanno mobilitato anche l’elicottero, i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico di Montefortino e i Carabinieri della Compagnia di Montegiorgio, guidati dal capitano Massimo Canale, con i colleghi delle Stazioni di Amandola e Montefortino.

Le operazioni di recupero sono andate avanti per ore. L’elicottero dei Vigili del fuoco ha tentato un avvicinamento, ma è stato impossibile per il sopraggiungere del buio.

A quel punto le squadre di terra hanno raggiunto il 63enne, ma per lui ormai non c’era purtroppo più nulla da fare. E’ stato il medico del 118 a constatarne il decesso.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X