Quantcast
facebook rss

Bolkestein, Assenti (FdI):
«Risoluzione approvata all’unanimità:
rafforzato il nostro impegno
a favore della categoria»

SAN BENEDETTO - Il consigliere regionale ribadisce la necessità di un apposito pronunciamento della Conferenza delle Regioni, per una rapida soluzione del problema
...

 

Andrea Assenti

«Fratelli d’Italia dimostra con i fatti la propria vicinanza ai titolari di concessioni balneari mediante una risoluzione approvata dal Consiglio regionale di oggi, martedì 18 gennaio». Questo il commento del consigliere regionale del partito, Andrea Assenti, che aggiunge: «Il fatto che la risoluzione sia stata sottoscritta da tutti i consiglieri regionali e approvata all’unanimità dell’assemblea legislativa, conferisce forza ad una battaglia che ci vede convintamente al fianco di migliaia di operatori turistici che in decenni di appassionato lavoro hanno reso il turismo balneare italiano un unicum in Europa.

La ormai nota sentenza del Consiglio di Stato esclude ipotesi di proroga ulteriore delle concessioni rispetto al 31 dicembre 2023 e, pertanto, è comprensibile lo smarrimento di un’intera categoria, come quella dei balneari, che rappresenta uno dei principali motori dell’economia turistica regionale.

L’approvazione della risoluzione – sono ancora le parole del consigliere Assenti – è funzionale a impegnare il presidente e la Giunta regionale ad attivare la Conferenza Stato-Regioni, attraverso apposito pronunciamento della Conferenza delle Regioni, per una rapida soluzione del problema e, in particolare, per l’approvazione di un atto normativo che consenta di valorizzare l’esperienza professionale e il patrimonio di conoscenza di chi ha già svolto attività di gestione di beni demaniali, di tenere conto delle specificità territoriali nell’Unione Europea e in Italia, di tutelare il legittimo affidamento dei concessionari, con il riconoscimento di un indennizzo a tutela degli eventuali investimenti effettuati, di procedere con la mappatura delle attuali concessioni».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X