Quantcast
facebook rss

Bocciofila Sambenedettese,
inizio d’anno stellare

SPORT - Straordinaria la partecipazione al "Trofeo Nuova Samb" con vittoria per i maceratesi Capponi e Castagna sui portacolori di casa Attilio e Federico Zarroli. Prestigioso bronzo conquistato dai lamensi de "La Sportiva" Andrea Sestili e Emiliano Cinaglia
...

I portacolori della Bocciofila Sambenedettese Attilio e Federico Zarroli, secondi classificati

 

di Tiziano Vesprini 

 

La Società Bocciofila Sambenedettese, presieduta da Silvano Evangelisti, inizia il 2022 con il botto organizzando a San Benedetto una gara nazionale “a coppie” per tutte le categorie che ha visto una grande partecipazione di bocciatori, anche di qualità. Sono state infatti 261 le formazioni che hanno partecipato al “Trofeo Nuova Samb” con tanti big agli ordini del direttore di gara Silvio Giustozzi.

Capponi e Castagna vincitori del “Trofeo Nuova Samb”

Nella categoria A si sono sfidate 89 coppie, altrettante nella categoria B e 83 di categoria C. Hanno dato vita ai gironi di qualificazione che si sono svolti in molti bocciodromi del Piceno e del Fermano, mentre nell’impianto di San Benedetto, sede della società organizzatrice, si sono svolte le fasi finali.

Alla fine di una lunga giornata di gare, a vincere sono stati i portacolori maceratesi Moreno Capponi e Enrico Castagna della Bocciofila Morrovalle. Coppia di categoria A che però ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per conquistare l’ambìto premio finale contro la coppia della Bocciofila Sambenedettese Attilio e Federico Zarroli (padre e e figlio), peraltro giocatori di categoria C.

La coppia maceratese a metà match si è trovata, inaspettatamente, in svantaggio (7-10), a quel punto sono uscite fuori le qualità dei giocatori della massima categoria che hanno messo a segno ben cinque punti nelle ultime tre giocate, andando cosi a vincere 12-10.

Andrea Sestili e Emiliano Cinaglia (La Sportiva Castel di Lama) terzi classificati

Terzo posto e medaglie di bronzo per le due formazioni sconfitte in semifinale: Gianluca Manuelli e Alex Incerti della San Cristoforo Fano (Pesaro Urbino), sconfitta dai vincitori assoluti, e quella della Bocciofila La Sportiva di Castel di Lama formata da Andrea Sestili e Emiliano Cinaglia, battuta in semifinale dal duo Zarroli.

Perfetta l’organizzazione della Bocciofila Sambenedettese che è riuscita a far svolgere tutto nel rispetto delle normative anti covid, a cominciare da quelle che riguardano l’accesso del pubblico nel bocciodromo, limitato nel numero e in possesso di green pass e mascherina Ffp2.

Presente alla premiazioni anche l’Amministrazione comunale con il sindaco Antonio Spazzafumo e l’assessore allo sport Cinzia Campanelli.

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X