Quantcast
facebook rss

Contributi regionali, webinar della Cna Picena per presentare le nuove opportunità alle imprese

APPROFONDIMENTO sui diversi bandi che, a partire dalle prossime settimane, metteranno importanti risorse a disposizione degli imprenditori marchigiani e del Piceno. Appuntamento martedì 15 febbraio, a partire dalle ore 16,30
...

 

Per aggiornare imprese e associati sulle ultime novità in materia di contributi erogati dalla Regione Marche, la Cna di Ascoli promuove un webinar di approfondimento sui diversi bandi che a partire dalle prossime settimane metteranno importanti risorse a disposizione degli imprenditori marchigiani e del Piceno.

L’appuntamento è per il pomeriggio di martedì 15 febbraio, quando a partire dalle 16,30 i rappresentanti della Cna Picena, in collaborazione con Uni.Co. e la Camera di Commercio delle Marche illustreranno caratteristiche, requisiti di partecipazione, destinatari e finalità dei bandi in scadenza a partire da marzo, con un’ampia panoramica dedicata alle opportunità riservate ai diversi settori coinvolti.

«In un momento delicato come quello che stiamo affrontando – spiega Arianna Trillini, presidente della Cna di Ascoli –  è fondamentale che le nostre imprese siano al corrente di tutte le novità legate ai contributi regionali. Siamo di fronte a un pacchetto di risorse in grado di assicurare stabilità e continuità di investimento nel Piceno e in particolare nell’area del cratere, che se sfruttate al meglio potranno dare ulteriore slancio alla ricostruzione».

A cominciare dal contributo a fondo perduto erogato in favore delle nuove attività artigiane, per il tessuto imprenditoriale locale si apre una stagione di occasioni da cogliere al volo: è il caso del bando per la digitalizzazione delle imprese, come anche del finanziamento per l’ammodernamento strutturale e tecnologico e degli investimenti riservati all’artigianato artistico e tradizionale, senza dimenticare gli incentivi per il ripopolamento delle aree interne attraverso l’avvio o il trasferimento di impresa.

«Opportunità del genere vanno necessariamente colte per proseguire sulla via della ripartenza intrapresa già a partire dallo scorso anno – dichiara Francesco Balloni, direttore della Cna Picena – in questo senso, la Cna svolge un’indispensabile funzione di raccordo tra le istituzioni e le aziende del territorio, aggiornando costantemente chi fa impresa sulle ultime novità normative e in tema di incentivi e portando all’attenzione dei tavoli tecnici del Governo criticità e reali esigenze del mondo del lavoro».

Arianna Trillini e Francesco Balloni, presidente e direttore della Cna Picena

«La legge regionale 19 dell’agosto 2021 aveva già messo in campo 2 milioni di euro per il “bando reshoring” – aggiunge Paolo Mariani, direttore del Confidi Uni.Co. – ma con i contributi in scadenza il 15 marzo gli artigiani avranno un’altra opportunità per vedere premiate le loro iniziative imprenditoriali.

La Regione ha predisposto un pacchetto complessivo di misure da 4,5 milioni destinato alle ditte artigiane, la base solida dell’imprenditoria marchigiana. In questi bandi trovano sostegno anche le aziende dell’artigianato tradizionale e artistico, che rappresentano la nostra identità culturale.

Il nostro Confidi – conclude – si propone come strumento di sostegno al mondo dell’economia marchigiana, che va incontro al futuro modernizzandosi e digitalizzandosi.  Uni.Co. ha un servizio di consulenza ad hoc che supporta le imprese nella predisposizione delle richieste di contributo, ma è anche un solido partner in ambito creditizio con la garanzia e il credito diretto».

 

L’incontro è in programma sulla piattaforma GotoMeeting, con codice di accesso 897-396-797. Per partecipare sarà sufficiente inquadrare il QR code presente sulla locandina dell’evento o collegarsi al link global.gotomeeting.com/join/897396797

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X