Quantcast
facebook rss

Bocce, grandi protagonisti i portacolori del Piceno

SPORT - Nel Trofeo nazionale "Scarpa d'Oro" di Monte Urano vanno a bersaglio (argento) Fabio Wolfgang Nicolussi e David Tavanxhiu de "La Sportiva" Castel di Lama, e Rosa Rosalia Guastella ed Emanuele Baghetti della Salaria Monteprandone. Bene anche le coppie della Bocciofila Comunanza
...

 

Tra i premiati anche Fabio Wolfgang Nicolussi e David Tavanxhiu della Bocciofila La Sportiva Castel di Lama

 

di Tiziano Vesprini

 

Momento più che positivo per la Federbocce Ascoli-Fermo. Successo organizzativo della Bocciofila Monte Urano che ha proposto una gara nazionale a coppie, la 37esima edizione del Trofeo “Scarpa d’oro”, e la gara regionale “Lui&Lei” Trofeo “Calzaturificio Maria Luisa”. Una due giorni con la partecipazione di ben 300 formazioni di coppia.

La premiazione di Fabio Wolfgang Nicolussi e David Tavanxhiu de La Sportiva Castel di Lama

La gara regionale è andata alla coppia Vanila Tulli (Bocciofila Civitanovese)-Moreno Capponi (Bocciofila Morrovalle). Al 3° posto quella formata da Rosa Rosalia Guastella e Emanuele Baghetti della Bocciofila Salaria Monteprandone).

Direttori di gara Giulio Leoni, Stefano Strovegli e Enrico Mazzoni. Alle premiazioni è intervenuto anche Davide Esposto consigliere regionale di Federbocce e il sindaco di Monte Urano Moira Canigola.

Nel Trofeo “Scarpa d’Oro” a sfidarsi per la vittoria quattro formazioni giovanissime che smentiscono il luogo comune che “le bocce è uno sport per vecchi”. Dopo due semifinali molto equilibrate, ha conquistato l’argento la giovane coppia della Bocciofila “La Sportiva” di Castel di Lama composta da Fabio Wolfgang Nicolussi e David Tavanxhiu, opposta a quella fanese della San Cristoforo formata da Riccardo Campanelli e Giovanni Iacucci. Quest’ultima ha preso il largo (8-0 dopo quattro giocate), poi la coppia lamense ha accorciato le distanze (8-5). Un fuoco di paglia perché la coppia della San Cristoforo ha prima controllato gli avversari (9-6) per poi dare la sferzata finale e chiudere 12-6.

Buone le prestazioni di diverse formazioni della Fib Ascoli-Fermo che sono riuscite ha raggiungere il tabellone finale o fermarsi a un passo dalle semifinali, come quelle composte da Andrea Sestili e Emiliano Cinaglia (La Sportiva Castel di Lama), Luigi Raimondi-Emilio Scagnoli e Antonio Sacconi-Pasquale Bocci (Bocciofila Comunanza).

Direttore di gara Roberto Rotatori, coadiuvato dagli arbitri Marco Gismondi, Enrico Mazzoni, Emanuele Marziali, Stefano Strovegli e Giulio Leoni.

 

I finalisti della gara di Monte Urano


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X