Quantcast
facebook rss

“Manovra Salvavita” negli Istituti superiori con Fainplast e Croce Verde

ASCOLI - L'azienda ascolana, leader internazionale nella produzione di materie plastiche, ha sponsorizzato il progetto. Per il prossimo anno scolastico previsti anche corsi di primo soccorso. Roberta Faraotti: «Siamo orgogliosi di aiutare la nostra città a sensibilizzare i giovani studenti sull’argomento»
...

 

In collaborazione con la Croce Verde di Ascoli, la Fainplast sponsorizza il progetto di formazione all’utilizzo dei defibrillatori riservato al personale docente e non docente degli Istituti superiori di Ascoli. Al termine dei corsi verrà valutata l’efficienza e lo stato dei defibrillatori presenti nelle strutture scolastiche ed all’occorrenza verranno sostituiti o integrati. Inoltre, il prossimo anno scolastico 2022-2023, verranno organizzati corsi di primo soccorso riservato agli studenti maggiorenni.

 

Fainplast, azienda ascolana, leader internazionale nella produzione di materie plastiche, conferma la sua sensibilità e il suo impegno a sostegno delle necessità della comunità locale promuovendo il progetto “Manovra Salvavita” in collaborazione con la Croce Verde di Ascoli.

 

Il primo soccorso e la rianimazione cardiopolmonare sono pratiche utili e fondamentali al salvataggio delle vite umane: per questo ha preso il via un progetto di sensibilizzazione sul tema, pensato in particolar modo per le scuole, luogo privilegiato in cui insegnare la “catena della sopravvivenza”. In questa prima fase del progetto, nella quale sono coinvolti tutti gli Istituti superiore ascolani, sono già stati attivati i corsi di Blsd (Supporto di base alla vita e defibrillazione) rivolti al personale docente e non docente.

 

Nello specifico sono state affrontate le tematiche sulle tecniche di rianimazione polmonare e le manovre di sostruzione delle vie aeree. In questo primo ciclo di formazione sono state abilitate circa settanta persone con certificazione, valida due anni, rilasciata dall’IRC (Italian Resuscitation Council). All’interno del progetto sono previste verifiche sull’efficienza ed analisi di eventuali fabbisogni dei defibrillatori presenti, con disponibilità a revisioni, sostituzioni ed integrazioni. La Croce Verde, partner del progetto, si impegna poi a organizzare corsi anche per gli studenti maggiorenni che vorranno arricchire il loro bagaglio culturale, a partire dal prossimo anno scolastico 2022-2023.

 

«Le scuole sono il luogo d’elezione dell’educazione, finalizzata non solo allo studio sui libri ma anche alla comprensione del senso civico e del dovere morale – dice Roberta Faraotti, responsabile comunicazione istituzionale e responsabilità sociale di Fainplast – le manovre di primo soccorso rientrano tra i doveri morali che devono accompagnare tutti i cittadini e come Fainlplast siamo orgogliosi di aiutare la nostra città a sensibilizzare i giovani studenti sull’argomento, aiutando anche gli istituti a dotarsi di tutta la strumentazione necessaria per superare qualsiasi crisi».

 

MaurizioRamazzotti, presidente della Croce Verde di Ascoli Piceno, aggiunge: «Da anni la Croce Verde porta avanti l’attività di corsi di primo soccorso rivolti anche a ragazzi molto giovani e ringraziamo l’impegno di Fainplast per aver contribuito a questa missione. L’augurio è di sensibilizzare il più possibile la popolazione e soprattutto i giovani, vera forza del territorio, nella speranza che si appassionino e prendano parte anche alle attività di volontariato che organizziamo quotidianamente».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X