Quantcast
facebook rss

Testimoni di Geova, ripartono le riunioni in presenza

DOPO due anni di pandemia, riaperti i luoghi di culto anche nel Piceno: ad Ascoli, San Benedetto, Grottammare, Monteprandone e Montefiore dell'Aso
...

 

Dall’1 aprile anche i Testimoni di Geova hanno riaperto i luoghi di culto per partecipare alle riunioni in presenza.

 

In Italia sono circa 1.100, nelle Marche 46, nel Piceno quelle di Ascoli, San Benedetto, Grottammare, Monteprandone e Montefiore dell’Aso dove si riuniscono dodici comunità per un totale di 1.300 presenze settimanali.

 

In questi due anni si sono svolte su una piattaforma online. Nella provincia di Ascoli quelle in presenza erano state sospese il 6 marzo 2020 per motivi di cautela.

 

L’ingresso sarà ora consentito consentito di nuovo nel rispetto dei protocolli anti covid. Ma sarà ancora possibile collegarsi online.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X