Quantcast
facebook rss

Aspirante rapinatore in due negozi, alla fine se ne va a mani vuote sbraitando

SAN BENEDETTO - In Via Galilei un uomo ha chiesto denaro in una parrucchieria poi, dopo il rifiuto della titolare, ha fatto il bis in un vicino negozio di borse, quindi è fuggito. Lo cerca la Polizia
...

Esercizi pubblici nel mirino non solo a Porto d’Ascoli ma anche al centro di San Benedetto. L’ultimo episodio era stato un bar dove un uomo aveva tentato la fuga (prima di essere arrestato) dopo aver prelevato il registratore di cassa. Stavolta una parrucchieria e un vicino negozio di borse di Via Galilei.

Dalle testimonianze fornite alla Polizia, sembra si tratti di un uomo di origini nordafricane.

Da stabilire se la persona fosse armata, o abbia solo intimato alle persone presenti di consegnargli i soldi. In questi casi si tratta senza dubbio di gente disperata e non di rapinatori seriali.

Che non entrerebbero in un negozio di parrucchieria chiedendo i soldi, poi dopo il rifiuto se ne andrebbe sbraitando infilandosi in un vicino negozio dove si ripete la stessa scena.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X