Quantcast
facebook rss

Spacciava droga all’ospedale: la Polizia arresta un 50enne

SAN BENEDETTO -  Gli agenti del locale Commissariato, allertati dalla vigilanza, senza farsi riconoscere hanno assistito alla "vendita" di eroina ad uno dei pazienti ricoverati. Perquisito, lo spacciatore aveva altre tre dosi pronte per lo scambio. Sanzionato l'acquirente
...

 

Spacciava droga all’interno dell’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto: la Polizia lo arresta. Si tratta di un 50enne, italiano e, come accade sempre in questi casi, già noto alle Forze dell’ordine. Gli agenti del locale Commissariato sono stati allertati dal personale della vigilanza privata in servizio all’ospedale.

 

I poliziotti sono allora entrati al “Madonna del Soccorso”, ovviamente non in divisa, riscontrando che c’era un uomo intento a confabulare con un paziente  ricoverato, riconosciuto come assuntore di stupefacenti.

 

Gli agenti hanno atteso pazientemente la fine della chiacchierata tra i due, conclusasi con la consegna, da parte del “visitatore” dall’aspetto trasandato, di un involucro ricevendo in cambio del denaro.

 

A questo punto i poliziotti sono intervenuti, bloccando sia lo spacciatore che l’acquirente che, davanti alla Polizia, ha consegnato immediatamente due dosi di eroina appena acquistate. Lo spacciatore invece è stato perquisito e gli sono stati trovate altre tre dosi di eroina.

 

E’ stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio delle tre dosi in suo possesso e spaccio delle due dosi rinvenute all’acquirente. Il paziente è stato sanzionato e segnalato come assuntore in Prefettura.

 

L’arresto è stato convalidato dal Tribunale di Ascoli, che ha disposto i domiciliari in attesa del procedimento giudiziario durante il quale l’uomo potrà spiegare le proprie ragioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X