Quantcast
facebook rss

Bocce Sportive di alta qualità nel Piceno

SPORT - In primo piano il doppio appuntamento nazionale femminile andato in scena a San Benedetto e Monteprandone. Ottimi risultati anche al maschile con l’argento e il bronzo conquistati dai portacolori de La Sportiva Castel di Lama, David Tavanxhiu e Giuseppe Giovannucci, nella gara nazionale seniores di Amandola
...

Lea Morano vincitrice della gara nazionale di Centobuchi con il presidente Franco Capecci della Salaria Monteprandone e il vice Giuseppe Felicetti

 

di Tiziano Vesprini

 

L’ultimo fine settimana è stato molto intenso per la Federbiliardo Ascoli-Fermo presieduta dal sambenedettese Antonio Fabiani. Ancora una volta i portacolori del Piceno, uomini e donne, sono stati protagonisti di una bella prestazione che però non ha portato a centrare il bersaglio grosso nelle manifestazioni nazionali femminili andate in scena a San Benedetto e Centobuchi di Monteprandone e nella gara nazionale Seniores maschile ad Amandola.

 

La campionessa d’Europa Chiara Morano terza classificata a Monteprandone

TROFEO CONAD – Le migliori interpreti delle bocce italiane si sono ritrovate alla Bocciofila Sambenedettese, presieduta da Silvano Evangelisti, per la classica gara nazionale femminile aperta a tutte le categorie. Sessante le giocatrici a sfidarsi negli otto gironi di qualificazione, di cui 22 di categoria A nella manifestazione diretta da Domenico Di Natale dell’Associazione Italiana Arbitri Bocce (Aiab) di Pescara e dagli arbitri della Fib Ascoli-Fermo Gianluca Gagliardi e Leo Pierantozzi. Prestigiosa la firma della vincitrice, la campionessa d’Europa in carica Juniores Laura Picchio della Bocciofila Spello (Perugia) che in finale ha sconfitto 12-2 l’emiliana Laura Luccarini (Osteria Grande Bologna). Le marchigiane si sono dovute accontentare del 3° posto di Jessica Gelosi (Lucrezia-Pesaro/Urbino), all’ennesimo ottimo risultato stagionale, e del 4° posto della giovane portacolori della Fib Ascoli-Fermo Sofia Pistolesi della Bocciofila Montegranaro che in semifinale è stata battuta 12-11 dalla più quotata Luccarini. Nella final-eight sono entrate anche le due portacolori della Bocciofila Salaria Kety Crescenzi e Francesca De Angelis.Presenti alle premiazioni per la Federbocce Marche la vice presidente Laura Erbaccio, per il Comune di San Benedetto l’assessore alo sport Cinzia Campanelli.

 

Laura Picchio, prima classificata San Benedetto, con il presidente della Bocciofila Sambenedettese Silvano Evangelisti e il vice presidente di Federbocce Marche Laura Erbaccio

TROFEO BADEN HOUSE – La due giorni nazionale femminile si è disputata alla Bocciofila Salaria di Centobuchi di Monteprandone, presieduta da Franco Capecci, con 58 atlete tra le migliori del circuito nazionale, di cui 23 di categoria A: tra queste la campionessa del mondo e d’Europa. La vittoria è finita in Emilia grazie al successo di Lea Morano (Osteria Grande Bologna) che, dopo aver sconfitto in semifinale la sorella gemella Chiara, campionessa d’Europa in carica, ha battuto in finale la maceratese Franca Castricini (Porto Potenza) che aveva avuto la meglio 12-6 su Franca Sampaolesi (Jesina). Tra le migliori otto anche Filomena Angelici della Bocciofila Sambenedettese. Gara diretta da Luigi Emiliani dell’Aiab Macerata, arbitri Emidio Poli e Mario Traini dell’Aiab Ascoli-Fermo.

 

GARA SENIORES – David Tavanxhiu e Giuseppe Giovannucci, giovani portacolori della Bocciofila La Sportiva di Castel di Lama sono stati tra i principali protagonisti della gara nazionale seniores (categoria A-B-C-D) svoltasi ad Amandola. Si sono classificati al 2° e 3° posto. Tra i migliori otto Marco Fiori (Città di Ascoli), Antonio Pierantozzi (Salaria), mentre nel tabellone finale sono entrati Giovanni Innocenzi (Salaria), Andrea Sestili e Riccardo Carboni (La Sportiva).

 

Laura Luccarini seconda classificata a San Benedetto con il delegato Fib Ascoli-Fermo Antonio Fabiani e il segretario della Bocciofila Sambenedettese Luciano Assenti

David Tavanxhiu de La Sportiva Castel di Lama 2° classificato ad Amandola

Giuseppe Giovannucci de La Sportiva Castel di Lama 3° classificato ad Amandola

Franca Castricini seconda classificata a Monteprandone con il presidente Franco Capecci e il vice Giuseppe Felicetti

Il gruppo dei premiati della gara nazionale dalla Bocciofila Salaria Monteprandone 

L’assessore allo sport di San Benedetto Cinzia Campanelli e il presidente della Bocciofila Sambenedettese Silvano Evangelisti

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X