Quantcast
facebook rss

“Zero Impact School Parking”, tre giorni con gli ex allievi del Fermi-Sacconi-Ceci

ASCOLI - L'Istituto di Via della Repubblica ha ospitato l'hackathon, progetto realizzato grazie alla Fondazione Carisap. In gara sette squadre formate da studenti, ex studenti e professionisti esterni per progettare soluzioni che potranno innovare le aree parcheggio dell’Istituto 
...

La squadra vincitrice

 

Si è svolto ad Ascoli, l’hackathon “Zero Impact School Parking”, promosso dall’organizzazione di volontariato “Ex allievi IIS Fermi-Sacconi-Ceci” e organizzato dallo stesso Istituto, diluito in tre giorni nelle proprie aule. Si tratta di un progetto realizzato grazie alla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli.

 

Sette le squadre formate da studenti, ex studenti e professionisti esterni che si sono cimentate con entusiasmo e impegno nel progettare soluzioni che potranno innovare le aree parcheggio dell’Istituto scolastico, ideando anche nuove strutture di supporto alla mobilità sostenibile, con ripercussioni positive per l’ambiente, per gli studenti, i docenti e tutto il personale che si reca a scuola con mezzi di trasporto ibridi o elettrici.

 

Le idee presentate dalle squadre sono state molto apprezzate dalla commissione giudicatrice costituita dall’ingegner Ado Evangelisti (presidente “Ex studenti IIS Fermi-Sacconi-Ceci” e dirigente dello stesso Istituto), dall’architetto Ugo Galanti (dirigente Ricostruzione Sisma, Sue, Suap e Ambiente del Comune di Ascoli), dall’architetto Jacopo Mascitti (ricercatore di disegno industriale e project manager dello spin off Ecodesignlab dell’Unicam), dall’ingegner Ivano Corradetti (innovation manager), dall’ingegner Aldo Vespasiani (imprenditore).

 

Premi in denaro sono stati assegnati alle tre migliori idee. Al primo posto (2.000 euro) la squadra composta da Filippo Polloni, Anas El Ouafiq, Andrea Zappasodi e Giorgio Tarulli. Al secondo posto (1.000 euro) quella composta da Edoard Spahiu, Diego Cantalamessa, Andrea Giannelli, Manuel Lucioni e Alessandro Ciabattoni. Al terzo (500 euro) quella composta da Alessandro Silvestri, Francesco Mancini, Giuseppe Russo e Andrea D’Angelo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X