Quantcast
facebook rss

“Corri con Martina” arriva alla 7ᵃ edizione: il ricavato sarà devoluto all’Oncologia del Salesi

SAN BENEDETTO - Il progetto promosso dal Lions Club prevede ue maratonine da 8,6 e 4,6 chilometri, passeggiate ludico-motorie e iniziative dedicate a bambini ed animali d'affezione
...

Il Comune di San Benedetto e gli organizzatori dell’iniziativa “Corri con Martina”

 

di Giuseppe Di Marco

 

E’ prevista per domenica 22 maggio alle 9.30, la settima edizione di “Corri con Martina K 8.6 – Premio Domenico Mozzoni”, progetto nato per iniziativa del Lions Club in collaborazione con Asd Running Team d’lu Mont.

La manifestazione prevede una gara competitiva di 8,6 chilometri o, in alternativa, una passeggiata ludico-motoria non competitiva della stessa lunghezza. Entrambe le modalità si svolgeranno lungo un tracciato completamente pianeggiante, che partirà da Piazza Giorgini, raggiungerà Viale Buozzi, proseguirà per il lungomare fino al giro di boa della Rotonda Salvo D’Acquisto, da cui gli atleti torneranno indietro fino al punto di partenza.

Sempre da Viale Buozzi, poi, sarà possibile fare una gara o una passeggiata di 4,6 chilometri passando sempre per il lungomare, con giro di boa al campo “Europa”.

Infine, la manifestazione include anche una passeggiata “Boys Kids Run” dedicata a bambini e ragazzi, nonché una passeggiata speciale “Bau Run”.

Il “Progetto Martina” è nato grazie all’impegno dei Lions Club di San Benedetto, Ascoli Piceno, Amandola, Valdaso e del Leo Club di Ascoli Piceno, e ha l’obiettivo di informare e sensibilizzare i giovani sulla prevenzione dei tumori, sia attraverso l’area dell’oncologia pediatrica, il cui scopo è aiutare i bambini colpiti dal cancro a sconfiggere la malattia. Proprio in tal senso, il ricavato di “Corri con Martina” sarà interamente devoluto alle attività cliniche dell’Oncologia Pediatrica dell’ospedale “Salesi” di Ancona.

«La Fondazione sta sviluppando progetti di ricerca e questo ha la nostra partnership – commenta il presidente della Fondazione Salesi, Antonello Maraldo – Siamo orgogliosi di essere sul territorio, il collegamento con le Marche è fondamentale per portare avanti le iniziative che abbiamo in mente».

A spiegare la destinazione dei fondi è invece il dottor Michele Ilari, dell’Oncologia Pediatrica del “Salesi”: «Il nostro progetto parte dall’esame istologico che inizia in sala operatoria e viene inviato al laboratorio. Questo processo richiede un dispendio di tempo, venti minuti. Questa nuova tecnologia, il microscopio confocale, si basa su due laser di lunghezze d’onda diverse e riduce la valutazione di ogni frammento a due minuti per la diagnosi di un anatomopatologo da remoto».

All’evento parteciperà anche la grande Marcella Mancini, due volte campionessa italiana assoluta di maratona e medaglia d’oro nella gara a squadre dei Campionati Europei del 2006.

Sarà possibile iscriversi e fare la donazione online su questo sito. Con l’iscrizione di almeno 10 euro si potrà avere la T-Shirt tecnica da collezione.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X