Quantcast
facebook rss

Nuova Beach Arena al campo “Rodi”: approvato il progetto da 93.000 euro

SAN BENEDETTO - Un campo da beach soccer, uno da beach volley e parcheggio. E' stata invece rimandato a dopo l'estate l'intervento di rifinitura, nonché la realizzazione di un'area ristoro e zona ombreggiata
...

Il campo “Rodi”: al suo interno troveranno posto un campo da beach soccer, uno da beach volley e un parcheggio

 

di Giuseppe Di Marco

 

Vale 93.000 euro, lo studio di fattibilità tecnica approvato dalla giunta del Comune di San Benedetto per la realizzazione di una nuova Beach Arena al campo “Rodi”.

 

La realizzazione del progetto avverrà in due step. Il primo, che avrà inizio entro poche settimane, vedrà l’allestimento di due campi (uno da beach soccer e uno da beach volley) e di un parcheggio da circa 100 posti all’interno del “Rodi”. Il secondo, che invece verrà messo in concreto dopo l’estate, include l’installazione di un’area ristoro e di una zona ombreggiata, oltre che l’intervento di rifinitura del campo di beach soccer: quest’ultimo potrebbe prevedere la realizzazione di spalti o di una tensostruttura.

 

Cinzia Campanelli

Ad esprimere soddisfazione è l’assessore allo sport Cinzia Campanelli: «Con questa delibera abbiamo mosso il primo passo per ridare a San Benedetto una ampia area dedicata agli sport su sabbia – afferma il membro della giunta – Le normative del piano spiaggia che la Regione ha fatto valere ci hanno depauperato negli scorsi mesi della Beach Arena che alcuni hanno definito a buon diritto “unico nel suo genere”. Ora, grazie agli sforzi dell’Amministrazione siamo riusciti a ridare ai cittadini e ai turisti uno spazio adeguato che possa ospitare match di beach soccer, beach tennis e beach volley».

 

L’Amministrazione fa inoltre sapere che, per finanziare il progetto, verranno reperite risorse da sponsorizzazioni e dal bilancio.

 

«Quello che, a causa del brevissimo tempo non si riuscirà a portare a termine per questa stagione, sarà rinviato a stagione terminata o al massimo al prossimo anno – continua Campanelli – Si tratta dei lavori di rifinitura e abbellimento dello spazio che comprendono, tra l’altro, una zona d’ombra e la possibilità di un punto ristoro all’aperto. Per questa stagione abbiamo pensato anche di allestire, nella parte che non sarà occupata dai campi, un parcheggio vista la strategicità della zona adiacente al mare».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X