Quantcast
facebook rss

Sanità: in Provincia l’incontro di sindaci e amministratori

ASCOLI - I primi cittadini hanno risposto all'invito del loro collega Sergio Loggi. E' emersa la volontà unanime di convocazione della conferenza dei sindaci di Area Vasta 5. Il presidente: «E' indispensabile tornare a confrontarsi con vertici regionali ed  assumere le necessarie scelte per il  bene dei cittadini»
...

L’incontro nella sala consiliare della Provincia

 

Su iniziativa del presidente della Provincia di Ascoli, Sergio Loggi, sindaci e amministratori si sono riuniti nella sala consiliare di Palazzo San Filippo per parlare di Sanità e altre problematiche territoriali.

 

Sergio Loggi

E’ stato un incontro costruttivo nel quale i numerosi rappresentanti delle varie Amministrazioni comunali hanno approfondito temi essenziali come i presidi sanitari ospedalieri, le case di comunità, il rafforzamento dei servizi socio-sanitari, la necessità di assicurare un adeguato numero di medici di base sui vari comprensori.

 

Da parte di tutti i presenti è emersa la volontà unanime di chiedere, entro breve termine, la convocazione della Conferenza dei sindaci di Area Vasta 5 che, in base alla normativa regionale, è l’organismo deputato a esercitare funzioni propositive e consultive sulla sanità a livello territoriale.

 

«Ringrazio sindaci e amministratori per la partecipazione – ha detto il presidente Loggi – la Provincia non ha compiti specifici in campo sanitario ma, attraverso una attività di coordinamento come ente di Area Vasta, può svolgere positive funzioni di raccordo raccogliendo le esigenze dei Comuni di dialogare sulle problematiche della Sanità che, come sindaci, riteniamo prioritarie per i cittadini. Dopo due anni e mezzo dall’ultima convocazione della Conferenza dei sindaci – ha evidenziato – è indispensabile tornare a confrontarsi con i vertici regionali e assumere le necessarie scelte per il  bene dei cittadini. Tutto ciò anche alla luce degli investimenti che il “Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza” ha previsto in campo sanitario, un opportunità che si ha il dovere di cogliere al meglio per assicurare a tutto il territorio provinciale servizi sanitari di livello adeguato e superare problematiche e criticità».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X