Quantcast
facebook rss

Claudio Benigni si dimette da segretario comunale del Partito Democratico

SAN BENEDETTO - Le dimissioni saranno discusse e votate nel corso della prossima unione comunale, che si terrà martedì 31 maggio, da remoto
...

 

di Giuseppe Di Marco

 

Le dimissioni di Claudio Benigni, segretario comunale del Pd di San Benedetto, figurano fra i punti all’ordine del giorno dell’unione comunale, convocata per martedì 31 maggio, nella quale verrà eletto il nuovo segretario.

 

Claudio Benigni

Come un fulmine a ciel sereno, la notizia colpisce il Partito Democratico in un momento di relativa “tranquillità”, dopo le fibrillazioni post-elettorali e lo strascico di polemiche fra membri del partito ed ex dem al termine della tornata amministrativa di ottobre.

 

Si ricorderà, infatti, che le cause della sconfitta elettorale del centrosinistra erano state addebitate alla mancata convergenza fra i due progetti della medesima area politica: quelli che portarono, lo scorso autunno, alle candidature separate di Aurora BottiglieriPaolo Canducci.

 

Nell’unione comunale del 31 maggio, oltre alle dimissioni di Benigni, si discuterà la situazione della sanità Picena, in relazione al futuro ospedale sulla costa e la medicina territoriale, di cui il Pd si è fatto alfiere tramite l’azione consiliare della dottoressa Bottiglieri. La pediatra, che più volte ha tentato di portare in Consiglio Comunale la propria mozione, ha deciso nuovamente di non discuterla nell’assise di sabato 28 maggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X