Quantcast
facebook rss

Volley spettacolo in Piazza del Popolo con i migliori under 13 delle Marche

ASCOLI - Per la prima volta in città le finali regionali di categoria organizzate dalla Federvolley in collaborazione con le società del capoluogo. Palestra all'aperto e titoli alla Pallavolo Collemarino (maschile) e Lube Civitanova (femminile)
...

Piazza del Popolo come un palavolley

 

Nella spettacolare cornice di Piazza del Popolo, si sono svolte ad Ascoli le finali regionali under 13 di pallavolo. In campo le migliori squadre, maschili e femminili.

 

Nella finale femminile la Nuova Pallavolo Collemarino ha battuto la Pallavolo Castelferretti e in quella maschile la Lube Volley Civitanova ha avuto la meglio al tie break contro sulla Virtus Fano.

 

Una giornata speciale per lo sport ascolano con tanta gente che ha affollato “il salotto” della città nonostante la temperatura proibitiva per il gran caldo di questi giorni.

 

Per la buona riuscita della manifestazione, oltre alla Federvolley regionale, è stato determinante l’apporto fornito da cinque società del comitato Fipav Ascoli-Fermo (Le Querce Monticelli, Juniors Folignano, Libero Volley, Pallavolo Ascoli, Maga Game) e l’Avis.

 

Alle premiazioni presenti anche il presidente di Fipav Marche Giuseppe Manfredi, il segretario Stefano Bellotti, la consigliera nazionale Fipav Letizia Genovese, il presidente di Federvolley Ascoli-Fermo Fabio Carboni, gli assessori regionali Giorgia Latini e Guido Castelli, il delegato provinciale Coni Cristina Celani, il sindaco di Ascoli Marco Fioravanti con gli assessori Nico Stallone e Massimiliano Brugni.

 

CLASSIFICA FEMMINILE: 1° posto Pallavolo Collemarino, 2° Pallavolo Castelferretti, 3° Volley ’79, 4° Juniors Folignano, 5° Cus Ancona, 6° Più Volley Academy, 7° Pallavolo Rapagnano, 8° Prical-si Superstore Recanati, 9° Volleyball Mondolfo

 

CLASSIFICA MASCHILE: 1° Lube Civitanova, 2° Virtus Volley Fano, 3° Falconara Volley Game, 4° Banca Macerata

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X