Quantcast
facebook rss

Lutto per la morte dell’ultracentenario Luigi D’Andrea

ASCOLI - Aveva compiuto 102 anni lo scorso febbraio. lavorato tanti anni come ragioniere alla Cassa di Risparmio di Ascoli. Amava Piazza del Popolo e il Caffè Meletti. Lo piangono le figlie Silvana e Paola, i nipoti Marcella e Vincenzo, i pronipoti Gaia, Leonardo, Lisa, Valerio e Sofia. Il funerale domani alle 10,30 al Sacro Cuore
...

Luigi D’Andrea

 

Lutto ad Ascoli per la morte dell’ultracentenario Luigi D’Andrea. Era nato nel 1920 ed aveva 102 anni, compiuti lo scorso 18 febbraio. Viveva nel quartiere di Campo Parignano ed aveva lavorato per tanti anni, come ragioniere, alla Cassa di Risparmio di Ascoli. Vedovo di Marcella, scomparsa nel 1984, aveva perso anche un figlio (Emidio) nel 2000.

 

Luigi D’Andrea era molto conosciuto e benvoluto da tutti. Amava la sua città, in particolare Piazza del Popolo e il Caffè Meletti, che frequentava assiduamente raggiungendo il centro della città a bordo dei bus delle linee urbane.

 

Lo piangono le figlie Silvana e Paola, il genero Enrico Gabrielli, i nipoti Marcella e Vincenzo con Rino e Claudia, i cinque pronipoti Gaia, Leonardo, Lisa, Valerio e Sofia.

 

Il funerale, organizzato dall’impresa di pompe funebri Agostini, viene celebrato domani, martedì 14 giugno, alle ore 10,30 nella chiesa del Sacro Cuore.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X