Quantcast
facebook rss

Nella “Spiaggia Inclusiva” servizi a costo zero per i disabili

GROTTAMMARE - Inaugurata il primo lido ad alta accessibilità, al cui gestione è stata affidata all'Anffas dall'Amministrazione comunale. Inoltre le sedie Job (due delle quali sono state donate da un turista) sono prenotabili attraverso la Misericordia 
...

 

 

E’ stato inaugurato nella spiaggia libera numero 9 (Lungomare sud) a Grottammare il primo lido ad alta accessibilità .
Per questa stagione estiva, l’Amministrazione comunale ha deciso di avvalersi della gestione operativa dell’Anffas di Grottammare per permettere la massima fruizione della spiaggia e garantire un servizio di pubblica utilità sempre più richiesto. L’accordo è stato formalizzato i primi di giugno.

 

Il progetto di istituire una spiaggia libera altamente inclusiva è partito a marzo, con l’accoglimento da parte dell’Anffas Grottammare della proposta dell’Amministrazione comunale di creare massima accessibilità della spiaggia libera a cittadini e turisti, per incrementare e migliorare l’accoglienza nei confronti di persone con disabilità visive, auditive, motorie e patologie alimentari.

 

«Il nostro Comune – spiega Maria Lauri, presidente dell’associazione di promozione sociale Anffas – ci ha affidato una grande spiaggia libera con le attrezzature per portare in acqua il disabile fisico. L’abbiamo definita “Spiaggia Inclusiva”, dove il  turista o il residente può accedere a costi zero. Un ringraziamento va alle nostre famiglie che in questi giorni ci hanno aiutato ad allestire il tutto, e a tutte quelle attività, aziende del territorio che hanno contribuito alla sistemazione a all’abbellimento della stessa».

 

La “Spiaggia inclusiva” rientra a buon diritto tra le azioni che l’Amministrazione mette in campo regolarmente per il miglioramento delle condizioni di accessibilità e per il mantenimento della certificazione “Bandiera Lilla”.

«Siamo davvero soddisfatti di questo bellissimo traguardo – dichiara l’assessore all’Inclusività sociale Monica Pomiliche rappresenta uno degli obiettivi che ci eravamo dati per mantenere il prestigioso riconoscimento della Bandiera Lilla. La spiaggia ad alta accessibilità è stato uno dei progetti in cui abbiamo creduto in questi anni. Tutta l’Amministrazione ha lavorato per migliorare e ampliare la qualità dell’accoglienza turistica rivolta a soggetti con disabilità fisica e sensoriale».

 

Sempre in ambito balneare, va ricordato che per il terzo anno consecutivo è stata attivata la convenzione con la Misericordia di Grottammare per assicurare il servizio gratuito di consegna delle sedie “Job” su tutto il litorale cittadino.

 

Grazie anche alla donazione di un turista, che lo scorso anno ha donato due sedie “job”, il servizio può contare su 6 speciali sedute da mare che permettono alle persone con disabilità di stare in spiaggia o in acqua in piena sicurezza.
Il servizio può essere prenotato chiamando il numero 328.6398055 (Misericordia Grottammare), almeno 24 ore prima dell’utilizzo in spiaggia.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X