Quantcast
facebook rss

Piloti senza confini con l’Associazione Paraplegici e il Moto Club Force

FORCE - Nel locale crossodromo il team "Cenante 4x4" ha messo a disposizione vetture modificate ad hoc, dove persone con disabilità (di ogni tipo) sono diventati copiloti al fianco degli istruttori 
...

 

Il team “Cenante 4×4” del Moto Club Force, in collaborazione con l’Associazione Paraplegici Marche (Apm) ha organizzato una giornata all’insegna della solidarietà e la passione per il 4×4 off road.

 

La manifestazione che si è svolta presso il crossodromo di Force, prevedeva che i ragazzi dell’Apm erano copiloti, seduti all’interno di un fuoristrada guidato da un istruttore del team “Cenante 4×4”. Partecipanti, senza distinzione di disabilità – cognitiva o motoria – che hanno affrontato percorsi impervi, pieni di ostacoli e difficoltà, grazie a vetture modificate ad hoc per questo tipo di attività.

 

Al termine il presidente del Moto Club Emidio Bassetti e il consigliere regionale dell’Associazione Paraplegici delle Marche, Federico Dubini, hanno rilasciato un  attestato a tutti i partecipanti, poi la giornata si è conclusa con un pranzo offerto dal Motoclub Force a tutti i copiloti che si sono divertiti e sono rimasti entusiasti dalla attività svolta.

 

A tal proposito l’Associazione Paraplegici ha organizzato altri eventi, come “Go-kart per tutti” al kartodromo di Stella di Monsampolo. Con questa di Force, si apre una serie di iniziative, sportive e solidali, all’insegna dell’inclusione e alla non discriminazione delle persone con disabilità che potranno essere presenti anche con i propri mezzi per praticare il maggior numero di sport possibili grazie alla Uisp (Unione italiana sport per tutti) e alle società affiliate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X