Quantcast
facebook rss

Marchigiani dell’anno, tra i premiati Giuliano Giuliani e Giustino Di Emidio

ROMA - Celebrata la 36esima edizione del riconoscimento alle eccellenze dell'imprenditoria, dell'arte, della cultura e dell'istruzione: «Orgogliosi della nostra terra»
...

 

 

Si è celebrata ieri pomeriggio, alla Sala capitolare del convento di Santa Maria sopra Minerva, a Roma, l’assegnazione del Picus del Ver Sacrum 2021, premio che da 36 anni onora i marchigiani dell’anno, da 15 quelli ad honorem e da 7 i marchigiani nel mondo.

Un’onorificenza promossa dal Cesma, Centro studi Marche Giunchi, patrocinata dal Senato della Repubblica e dalla Regione Marche.

 

Due i premiati della provincia di Ascoli: lo scultore Giuliano Giuliani e l’imprenditore Giustino Di Emidio.

 

Giuliano Giuliani

Al tavolo, la direttrice Cesma, Pina Gentili, affiancata dai presidenti emeriti del Cesma, il professor Giuseppe Luci e l’ambasciatore Giorgio Girelli, insieme agli attori Simone Pieroni, elpidiense, e Roberta Sarti, per la lettura dei curricula e delle motivazioni. Il premio conta anche il supporto dell’Unione montana dei Monti Azzurri. Ad aprire il pomeriggio, la lettura di un messaggio inviato dalla vicepresidente del Senato, Anna Rossomando.

 

«Da 36 anni scopriamo e celebriamo le eccellenze marchigiane in Italia e nel mondo – ha esordito la direttrice Gentili – Un momento istituzionale importante, in cui premiamo coloro che, in vari campi, hanno portato la nostra meravigliosa terra in Italia e nel mondo».

 

Uno dopo l’altro, sono stati poi proclamati i vincitori, con una lettura di curricula e motivazioni che hanno convinto il Cesma ad assegnare il titolo di marchigiani dell’anno. I vincitori vedono rappresentanti di tutte le cinque province marchigiane, spaziando dal mondo dello studio e dell’istruzione a quello dell’impresa, fino alla comunicazione e all’arte.

 

A ricevere il premio sono stati inoltre chiamati l’imprenditrice Giorgia Casoni (Macerata), il docente dell’università di Urbino Galliano Crinella (Ancona),  l’imprenditore Daniele Livi (Pesaro Urbino), il giornalista e docente Alberto Monachesi (Macerata), il rettore dell’università di Camerino Claudio Pettinari (Macerata), l’architetto Sandro Polci (Macerata), il violinista osimano Marco Santini (Macerata), il giornalista Elpidio Stortini (Pesaro Urbino).

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X