Quantcast
Fratelli d'Italia
facebook rss

Cavalcavia di Corso Mazzini, il Comune intima alle Ferrovie la messa in sicurezza

GROTTAMMARE - Il sindaco Enrico Piergallini ha firmato un'ordinanza dopo il distacco dei calcinacci di sabato. Chieste anche la verifica dello stato del soffitto e la ricostruzione delle parti demolite per motivi di sicurezza dopo lo scampato pericolo
...

Il cavalcavia ferroviario danneggiato

 

Il sindaco di Grottammare Enrico Piergallini ha firmato un’ordinanza in cui intima al Gruppo Ferrovie dello Stato il ripristino entro sette giorni delle condizioni di sicurezza del cavalcavia ferroviario di Corso Mazzini, situato lungo la principale isola pedonale del centro, a pochi passi dal lungomare.

 

Sabato sera sul lato est della struttura si sono verificati distacchi di opere murarie fortunatamente senza causare danni alle persone. E’ stato subito sospeso il transito ai pedoni per favorire i sopralluoghi dei Vigili del fuoco, delle stesse Ferrovie e del Comune che hanno dovuto stabilire l’entità delle lesioni. Sono anche state eliminate le parti giudicate pericolanti.

 

Nell’ordinanza vengono chieste la verifica dello stato del soffitto del cavalcavia e la ricostruzione delle parti demolite del lato est. Il cavalcavia ferroviario in questione si trova in un’area particolarmente frequentata in questo periodo. Con l’incremento delle presenze turistiche aumenterebbero anche i disagi con l’affollamento di persone lungo la principale via di transito pedonale che collega il lungomare al centro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X