Quantcast
facebook rss

“La corsa di Homer”: podismo, goliardia e birra

ASCOLI - Torna stasera, mercoledì 6 luglio, l'appuntamento con la gara sportiva non competitiva organizzata dalla Picchiorunning. A Piazza Arringo raduno alle ore 20 e partenza alle 21
...

Una delle precedenti edizioni

 

La parola d’ordine de “La corsa di Homer” è divertirsi lungo le strade e le piazze del centro storico di Ascoli. Si ripete stasera, mercoledì 6 luglio, la goliardica manifestazione di podismo. Una gara non competitiva, da disputare in maniera spiritosa, mascherati e ognuno con il proprio passo per compiere i sei giri lungo un percorso di 650 metri: ad ogni giro, ristori esclusivamente a base di birra.

 

Il ritrovo alle ore 20 è in Piazza Arringo davanti al bar “Vincè fà la carità a lu ddome”, alle 21 la partenza. Ad ogni partecipante viene consegnato un pettorale per partecipare e anche un boccale-ricordo con il logo “La corsa di Homer”. Alla fine della manifestazione si avrà diritto ad una birra finale, poi pasta party da “Vincè fà la carità a lu ddome”.

 

«Ringraziamo i partecipanti delle edizioni precedenti – dice Alberto Mazzocchi, vice presidente della Picchiorunning – che hanno rinnovato la partecipazione dopo due anni di stop causa covid. Oltre agli ascolani sono infatti numerosi gli iscritti che arrivano da località vicine, comprese alcune del Teramano».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X