Quantcast
facebook rss

Terribile schianto con lo scooter: nel frontale perde la vita un ascolano di 42 anni

E' ACCADUTO lungo la Bonifica del Salinello nel territorio comunale di Tortoreto (Teramo). L'uomo, F.D.P., guidava uno scooter di grossa cilindrata che in prossimità di una semicurva si è scontrato con una vettura proveniente dal senso opposto. E' morto sul colpo. La ricostruzione della dinamica del mortale sinistro è in mano ai Carabinieri
...

 

Ancora un centauro ascolano è rimasto vittima di un terribile incidente stradale. Dopo le recenti tragedie che si sono consumate sulla Statale Salaria, su quella Superiore nel territorio comunale di Acquasanta Terme e su quella Inferiore a Campolungo, alle porte din Ascoli, stavolta a perdere la vita è stato il 42enne Federico Di Battista, originario di Teramo ma residente nel capoluogo piceno.

 

Il tragico sinistro è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi, giovedì 14 luglio, lungo la strada provinciale 8, in Abruzzo, la Bonifica del Salinello che si trova nel territorio comunale di Tortoreto (Teramo), in prossimità di una semicurva, nei pressi della discarica comunale.

 

L’uomo, che viaggiava da solo in direzione mare, era alla guida di uno scooter di grossa cilindrata che, per cause che sono al vaglio dei Carabinieri delle Stazioni di Nereto e Tortoreto e della Compagnia di Alba Adriatica, si è scontrato frontalmente con una Megane

 

L’impatto è stato devastante e il 42enne non ha avuto scampo: è deceduto sul colpo. Immediati sono scattati i soccorsi, lanciati da alcuni automobilisti di passaggio, che purtroppo si sono rivelati inutili.

 

Il medico giunto sul posto a bordo dell’ambulanza del 118  non ha potuto fare altro che constatare il decesso. A rivelarsi letale è stato il terribile impatto con il montante destro dell’automobile.

 

Dopo i rilievi, i Carabinieri  hanno atteso l’autorizzazione del magistrato di turno della Procura della Repubblica di Teramo, Laura Colica, per la rimozione del corpo di Di Battista che è stato poi trasferito in obitorio da un automezzo delle pompe funebri.

 

Nel frattempo il conducente dell’auto, rimasto illeso, è stato sottoposto ad alcoltest e droga test: è risultato negativo. Sia lo scooter che l’auto sono stati posti sotto sequestro.

 

A.Fer.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X