Quantcast
facebook rss

Dragaggio, Bruno Gabrielli: «Entro la fine dell’anno, indicativamente, comincerà l’operazione»

SAN BENEDETTO - Il dragaggio dell'imboccatura del porto dovrebbe iniziare entro la fine dell'anno. Nelle prossime settimane il Comune e la Capitaneria ne definiranno anche il futuro in termini di attività
...

Il molo del porto di San Benedetto

 

di Giuseppe Di Marco

 

L’avvio dell’operazione di dragaggio dell’imboccatura del porto è stato fissato, approssimativamente, per la fine dell’anno. A riferirlo è l’assessore al Porto Bruno Gabrielli in Consiglio comunale.

 

«Mi sono confrontato con il comandante della Capitaneria di Porto Marco Mancini – dice l’assessore – il quale mi ha dato, come tempistica indicativa per l’operazione del dragaggio, la fine dell’anno. Per quanto riguarda la modalità con cui verrà realizzata questa iniziativa, si parla di fare una nuova cassa di colmata. Siamo in costante contatto con l’Autorità Portuale e continueremo ad esortarla per far sì che quest’opera fondamentale venga concretizzata nel più breve tempo possibile».

L’assessore al Porto Bruno Gabrielli

 

Con l’Autorità Portuale, inoltre, si sta cercando di configurare il futuro del porto sambenedettese. Nelle prossime settimane le parti in causa dovranno insomma definire la destinazione di questa importante area, se turistica o commerciale o diportistica. «Vogliamo che il nostro porto abbia una caratterizzazione rispetto a quelli compresi nella zona che va da Ancona a Ortona – commenta ancora Gabrielli – Non abbiamo intenzione di realizzare unicamente una cassa di colmata».

 

Gabrielli inoltre annuncia novità in ambito di sostenibilità nel commercio ittico. «L’iter amministrativo per il piano di sostituzione delle confezioni in polistirolo con la plastica è iniziato – conclude l’assessore – e in settimana arriveranno le relative delibere».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X