Quantcast
facebook rss

Telefonate no stop e pedinamenti: il fratello la denuncia per stalking

PER LA DONNA è scattato il provvedimento di divieto di avvicinamento dopo la querela presentata alla Questura di Fermo
...

 

Non ne poteva davvero più un uomo residente nella provincia di Fermo delle continue telefonate, invio di mail, fax e addirittura pedinamenti, con i quali la sorella, una donna di 60 anni, lo perseguitava ormai da dieci anni accusandolo di averle sottratto del denaro e di essersi comportato male nei confronti della loro madre.

 

In particolare la donna, nonostante il fratello avesse bloccato le sue utenze telefoniche nel tentativo di porre fine alle vessazioni, interveniva continuamente nella sua vita privata presentandosi anche sul posto di lavoro, minacciandolo e insultandolo. Tutto ciò ha determinato nell’uomo uno stato di ansia con ripercussioni negative sulla sua vita personale e professionale, tanto che è stato costretto anche a cambiare le sue abitudini.

 

Alla fine ha presentato querela presso la Questura di Fermo. La Squadra Mobile ha acquisito tutti gli elementi ed ha poi trasmesso gli atti all’autorità giudiziaria. Gli stessi agenti della Mobile hanno poi notificato alla donna la misura cautelare del divieto di avvicinamento al fratello e ai suoi familiari conviventi. Il divieto vale per i luoghi abitualmente frequentati dall’uomo. Inoltre le è stato vietato di comunicare con il fratello con qualunque mezzo, sia diretto che mediato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X