Quantcast
facebook rss

Area Vasta 5, la Rsu dopo il confronto in Regione: «Siamo moderatamente soddisfatti»

ASCOLI - L'incontro si è svolto alla presenza dei vertici della Sanità regionale e del direttore generale di AV5 Massimo Esposito. Hanno partecipato tutte le sigle presenti sul territorio provinciale, che hanno evidenziato le maggiori criticità. Prossimo incontro operativo l'1 agosto
...

 

Si è svolto ad Ancona l’incontro tra la delegazione sindacale di Area Vasta 5, l’assessore Guido Castelli, Armando Marco Gozzini direttore Agenzia Regionale Sanitaria, Nadia Storti direttrice generale Asur, Pierluigi Gigliucci direttore amministrativo Asur, Paola Maurizi del servizio personale della Regione, Massimo Esposito direttore generale di Area Vasta 5.

 

Sul fronte sindacale presenti Viola Rossi (Fp Cgil), Giorgio Cipollini (Cisl Fp), Paolo Sabatini (Uil Fp), Devis Camilli (Nursind), Roberto Tassi (Nursing-Up), Fausto Menzietti (Fials), Mauro Giuliani (Usb), Benito Rossi (Ugl) oltre ovviamente a Paolo Grassi, coordinatore della Rsu di Area Vasta 5, e il vice coordinatore Stefano Sudati.

 

Dopo una breve introduzione dell’assessore Castelli che ha riepilogato i motivi della riunione, i responsabili sindacali hanno ribadito l’assoluta necessità per l’Area Vasta 5 di conseguire l’implementazione dei finanziamenti e dei fondi contrattuali al fine di garantire la corretta e puntuale liquidazione di tutte le indennità al personale dipendente e soprattutto potenziare la dotazione organica complessiva con le proroghe degli attuali tempi determinati.

 

La stessa rappresentanza sindacale ha poi evidenziato le maggiori criticità presenti in Area Vasta 5 che rischiano di compromettere irreversibilmente la bontà del servizio sanitario sul territorio. La parte pubblica ha preso atto di quanto evidenziato dai sindacalisti, impegnandosi ad avviare un’istruttoria finalizzata al superamento delle criticità rappresentate, senza penalizzare i dipendenti del comparto. La stessa si è dunque impegnata a trasmettere una proposta operativa nei prossimi giorni.

 

Dopo ulteriori approfondimenti, la delegazione di parte sindacale si è dichiarata moderatamente soddisfatta, anche in considerazione della circostanza che è stato concordato un nuovo incontro operativo per l’1 agosto.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X